CONDIVIDI
matteo salvini
(screenshot video)

Nuovo governo, Matteo Salvini fa una lunga diretta video su Facebook per spiegare che entro oggi ci saranno novità sull’accordo coi 5 Stelle.

In una lunga diretta su Facebook, il leader della Lega Matteo Salvini ha spiegato qual è la sua posizione rispetto alla nascita di un nuovo governo. La didascalia del suo intervento dice: “Provano a fermarci coi soliti ricatti dello Spread che sale, delle Borse che scendono e delle minacce europee. Stavolta si cambia, più lavoro e meno clandestini, più sicurezza e meno tasse”. Salvini spiega che resterà nel centrodestra: “Terrò aggiornati i miei alleati”. E sottolinea: “Entro oggi chiuderemo sul programma, si parte dai programmi e dalle cose da fare”.

Leggi anche –> Accordo Salvini-Di Maio: i 18 punti del contratto di governo

L’intervento di Matteo Salvini sul nuovo governo

“Sono felice se riesco a introdurre la cosiddetta quota 100 per smontare la riforma Fornero, se riesco a costruire un carcere in più e rimandare al loro Paese i delinquenti, sono contento”, sono le parole del segretario della Lega. Riassumendo, “Matteo Salvini non sarà mai di ostacolo alla nascita di un governo e so di poter contare su di voi”. E conclude: “Grazie a voi, non dobbiamo mollare nel momento della verità”.

Salvini evidenzia ancora: “Sono felice, si ragiona non sui nomi ma solo sul futuro dell’Italia e si ragiona con il M5s in maniera corretta e costruttiva e positiva”. Nel corso del suo intervento, Matteo Salvini ha anche annunciato che la Lega avrà, nel futuro governo, il Ministero degli Interni e quello dell’Agricoltura. Rispetto dunque alle parole usate dopo le consultazioni con Mattarella, sembra esserci un cambiamento di rotta che da qui alle prossime ore potrebbe portare a importanti novità.

Leggi anche –> Beppe Grillo: “Il Governo? Se puntiamo a migliorare la vita delle persone si farà”

Nuovo governo: i 5 Stelle confermano parole di Salvini

Poco prima dell’intervento di Salvini, si era espresso sulla possibilità di novità importanti per il governo fin da oggi anche Rocco Casalino, mentre Luigi Di Maio ha spiegato poco fa: “Mi dicono dal tavolo del contratto che sono quasi arrivati alla fine, ovviamente dobbiamo sistemare le questioni dirimenti”.

GM