CONDIVIDI
filippo scicchitano il confine
(Tullio M. Puglia/Getty Images)

‘Il Confine’: su Raiuno la fiction sulla Grande Guerra scritta da Andrea Purgatori e Laura Ippoliti, interpretata da Filippo Scicchitano.

Si intitola ‘Il Confine’ la fiction Rai scritta da Laura Ippoliti e Andrea Purgatori, voluta da Rai Fiction per celebrare il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale. I temi trattati sono quelli tragici della guerra di trincea, che distrusse di fatto un’intera generazione di giovani. Allo choc della guerra, fanno da contraltare le vicende di tre giovani, interpretati da Filippo Scicchitano, Caterina Shulha e Alan Cappelli Goetz. La fiction andrà in onda in due puntate, oggi 15 maggio e domani mercoledì 16 maggio. L’attesa è soprattutto per la prova sul piccolo schermo dell’attore romano classe 1993, noto per essere stato Luca Colombo in ‘Scialla! (Stai sereno)’.

Leggi anche –> Stasera in tv: Tutti i Programmi di oggi martedì 15 maggio 2018 in Prima Serata

Chi è Filippo Scicchitano, attore nella fiction ‘Il confine’

L’attore romano Filippo Scicchitano, protagonista della fiction in onda stasera e domani su Raiuno, grazie al suo film d’esordio ha vinto il ‘Capri Breakout Actor Award 2011’ e il ‘Premio Cinema Giovane 2012’ come migliore attore giovane (ex aequo). Grazie al film ‘Un giorno speciale’ ha invece vinto il Premio Guglielmo Biraghi ai Nastri d’argento 2013. Il film diretto da Francesca Comencini è stato presentato alla 69ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Filippo Scicchitano è stato anche il protagonista di ‘Bianca come il latte, rossa come il sangue’, diretto da Giacomo Campiotti e adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Alessandro D’Avenia.

Al fianco di Luca Marinelli, altro attore amatissimo dal grande pubblico, interpreta il ruolo di un diciottenne gay, timido e introverso, Davide, nel film ‘Il mondo fino in fondo’. Quindi lo sceglie Ferzan Özpetek per ‘Allacciate le cinture’, pellicola del 2014 che ottiene tre Nastri d’Argento e che vale a Filippo Scicchitano la nomination al Ciak d’Oro come Miglior attore non protagonista. Infine, nel 2017, è il protagonista dell’ultimo film di Giovanni Veronesi ‘Non è un paese per giovani’. Parlando della fiction Rai in onda stasera, il regista Carlo Carlei ha messo in evidenza: “Non è solo un film di guerra o sulla guerra. È ancor prima una grande e originale storia d’amore. Una storia d’amore inconsueta e coraggiosa fra tre anime innocenti che saranno messe a dura prova dal destino ma che dimostreranno che i sentimenti umani sono più forti di qualsiasi ragione di stato”.

A cura di Gabriele Mastroleo