CONDIVIDI
Margot Kidder
Margot Kidder (Getty Images)

Lutto nel mondo del cinema: è morta Margot Kidder, compagna di Christopher Reeve in Superman nel ruolo di Lois Lane

Addio a Margot Kidder. La Lois Lane di Superman è morta domenica 13 maggio nella sua casa di Livingston, in Montana. Non sono state rese note le cause del decesso, ma la morte di Margot Kidder ha destato grande commozione nel mondo del cinema. Aveva 69 anni e nel 1978 era diventata famosa per il ruolo di Lois, la giornalista di cui si innamora Clark Kent, interpretato da Christopher Reeve, morto anche lui nel 2004. Margot Kidder era nata il 17 ottobre 1948 a Yellowknife, in Canada. Divenne famosa partecipando a tutta la saga di Superman, recitando anche nei sequel di Superman, ma dopo questa esperienza si allontanò dal cinema, ritagliandosi soltanto poche piccole parti in film tv, anche in virtù del grave disturbo bipolare diagnosticatole nel 1996. Il classico attore che resta “prigioniero” di un personaggio che gli dà notorietà. Il grande esordio sul grande schermo, dopo qualche piccola parte, arriva nel 1973, quando recita nell’horror di Brian De Palma Le due sorelle, dove interpreta una delle protagoniste.

Addio a Margot Kidder: anche Christopher Reeve ci ha lasciati prematuramente

Margot Kidder, la Lois Lane di Superman, recitò in tutta la saga al fianco di Christopher Reeve, anch’egli sfortunatissimo. Reeve era tetraplegico dal 1995, costretto su una sedia a rotelle dopo una caduta da cavallo, e morì d’infarto il 10 ottobre 2004, a 52 anni, al Norther Westchester Medical Center di New York, dove era stato ricoverato 12 ore prima a causa di un attacco cardiaco, conseguente a una grave infezione provocata da una piaga da decubito. Con il passare degli anni, Reeve diventò un attivista nelle campagne a difesa dei diritti dei disabili e un grande sostenitore della ricerca sulle cellule staminali e la clonazione terapeutica, che sostenne anche attraverso una propria organizzazione (la Christopher Reeve Paralysis Foundation), protestando contro la politica del governo statunitense.