CONDIVIDI

Grande Fratello 2018

La richiesta del Codacons: “Grande Fratello Sospeso!”: arrivano notizie piuttosto forti sul futuro della trasmissione di Canale 5 che potrebbe vedere la sua chiusura ben prima della fine prevista. Questo per diversi fatti accaduti all’interno della casa che hanno portato a scomodarsi addirittura numerosi organi di competenza importanti. E’ un momento molto particolare e che può portare a una situazione piuttosto complicata.

Domani sera intanto andrà in onda la quinta puntata serale che ci racconterà la settimana dei ragazzi e anche alcuni particolari un po’ complessi legati ad Angelo Sanzio. A molti non è piaciuto nemmeno il messaggio lanciato dal Ken Italiano e ancor più dal Ken Umano. Di certo sono notizie un po’ particolari e da commentare, staremo a vedere se proprio questa voce verrà commentata in diretta domani sera.

Grande Fratello Sospeso?

Secondo quanto riportato da Il Secolo XIX pare che il Codacons abbia chiesto lo stop della trasmissione condotta da Barbara d’Urso. Sono stati moltissimi gli sponsor che hanno deciso di fuggire per lasciare il programma in difficoltà. Una situazione che non si era mai verificata nelle ultime edizioni nonostante ci fossero state diverse polemiche.

Quello che più ha sconvolto è il tipo di comportamento che ha portato all’espulsione dalla casa più famosa della televisione di Baye Dame Dia che ha bullizzato letteralmente la showgirl eccentrica Aida Nizar. La spagnola è stata considerata colpevole di comportamenti sopra le righe, ma il comportamento a sua volta del ragazzo italo senegalese non può che far imbestialire il pubblico e gli organizzatori.

Questi poi è rientrato nella casa e non si è nemmeno scusato con Aida Nizar ma con gli altri compagni di avventura. Questi ha poi accusato la redazione di avergli proibito di farlo per poi rimproverarlo in diretta. Al momento non sappiamo se la richiesta del Codacons verrà accolta, ma di sicuro la situazione non può che essere molto complicata anche per gli editori che mai si erano trovati a vedere tanti sponsor fuggire per questi motivi, ultima la Nintendo che porta via il suo Nintendo Switch.