CONDIVIDI

Calciomercato Inter, Icardi: “Il mio futuro?” L’attaccante nerazzurro potrebbe lasciare Milano alla fine della stagione dopo la grande delusione della mancata conquista della Champions League che ormai è difficile da raggiungere visto che servirà un vero a proprio miracolo con il Crotone di Walter Zenga chiamato a fermare la Lazio di Simone Inzaghi.

C’è grande fermento in casa Inter per capire come si vivrà la prossima stagione dopo il ko contro il Sassuolo che ha pregiudicato e non poco il futuro prossimo. Al di là delle tante voci che circolano su Luciano Spalletti sembra che l’argomento di più ampia attualità in casa nerazzurra sia proprio riguardante il capitano autore ieri di una prestazione molto al di sotto delle sue qualità.

Calciomercato Inter, il futuro di Icardi

Il mio futuro? Dovremo valutare con la società, parlerò con i dirigenti a fine campionato”. Così alla fine di Inter Sassuolo ha glissato Mauro Icardi pronto a valutare anche un’eventuale cessione. Sarebbe di certo una grandissima perdita per i nerazzurri che dovrebbero a quel punto cercare di raggiungere un obiettivo importante per l’attacco in grado di sostituire il numero altissimo di gol fatti da questo.

Nonostante questo Icardi ha sottolineato: “Se i dirigenti decideranno che devo rimanere qui sarò felicissimo, altrimenti si vedrà e decideranno loro”. Servirà però una grande offerta per un giocatore molto importante che negli ultimi anni ha segnato sempre una caterva di reti e dimostrato di essere uno degli attaccanti più forti del mondo.

Su di lui ovviamente ci sono tutte le big d’Europa dal Manchester City al Barcellona fino al Real Madrid. I blaugrana avevano ceduto il ragazzo alla Sampdoria dalla loro cantera, senza crederci il giusto. Due estati fa sul calciatore c’era stato anche il Napoli che dopo aver ceduto Gonzalo Higuain alla Juventus era davvero a un passo dall’acquisto di un calciatore di assoluto livello. Vedremo se poi davvero partirà o rimarrà ancora in nerazzurro per cercare di centrare obiettivi da considerasi molto importanti.