CONDIVIDI
Matrimonio a Prima Vista
(Screenshot)

Matrimonio a prima vista Italia 2018, fallimento totale per le tre coppie. Nella puntata finale della terza edizione di Matrimonio a Prima Vista 2018 la decisione presa dalle tre coppie ha sorpreso tutti, pubblico e team di esperti che non si aspettavano un epilogo così disastroso.

Matrimonio a prima vista Italia 2018, divorziano tutti

I primi a rimanere senza parole sono stati proprio i tre esperti  Mario Abis, Gerry Grassi e Nada Loffredi. Tutte e tre le coppie di questa terza edizione di  Matrimonio a prima vista hanno deciso alla fine di divorziare. La prima coppia, l’unica della quale si sapeva già come sarebbe andata a finire, è stata quella di Daniela Roberto. Tra i due non è mai scattato l’amore e nemmeno l’attrazione fisica e Daniela se ne era già andata da casa da tempo, prima della fine delle canoniche quattro settimane. Ma se il loro divorzio ha invece destato scalpore quello di Rossella e Andrea, ma soprattutto quella di Camilla e Mauro. Questa coppia, seppur con alti e bassi, sembrava molto affiatata. I due erano anche entrati parecchio in intimità, ma alla fine hanno deciso di divorziare. Una decisione che ha destato non poche perplessità nel pubblico e  tra gli esperti, visto anche che quando si sono salutati si sono baciati a lungo e appassionatamente e non sembravano due persone che non volevano più vedersi.

Camilla e Mauro, un addio che non convince

“E’ una contraddizione enorme, sembra un copione. Una costruzione di falsificazione. Era tutto favorevolissimo, è stato un no contradditorio”. Sono queste le parole degli esperti che al pari del pubblico da casa non si fida della decisione di Camilla e Mauro. Secondo molti i due si continueranno comunque a frequentare come fidanzati, ma semplicemente non volevano l’impegno del matrimonio e dato che divorziare al termine del programma è a costo zero hanno pensato bene di approfittarne. Poi magari, si spera, decideranno un giorno di sposarsi, magari in chiesa e senza telecamere televisive per coronare così un amore che possa far nascere una famiglia.