CONDIVIDI

Pes 2019, video:  ci siamo, sono arrivate le prime immagini in merito al nuovo videogioco calcistico della Konami. Questo avrà tantissime novità e si propone di rubare una fetta di mercato a Fifa che ormai da anni comanda il mercato in maniera davvero incredibile. Pes fino a dieci anni fa era il più venduto, il passaggio alle nuove tecnologie su Ps3 e Ps4 hanno però cambiato il piano della casa che ora vuole rilanciarsi.

Il videogame uscirà nei negozi e negli store online il prossimo 30 agosto 2018, in netto anticipo su quella solita che è sempre stata fissata nella metà di settembre. In copertina ci saranno nella versione standard Philippe Coutinho, calciatore passato per una barca di soldi dal Liverpool al Barcellona nel calciomercato di gennaio, e in quella extra David Beckham, stella inglese che ha vestito le maglie di Manchester United, Real Madrid, Milan e Los Angeles Galaxy.

Arriva Pes 2019

Tra le grandi novità di Pes 2019 ci saranno i miglioramenti legati alla qualità nel controllo di palla, con la sfera che sarà ancor più realistica. Dalle immagini al momento non si possono capire tutte le novità, con la giocabilità che sarà ovviamente migliorata. Ci saranno diverse situazioni interessanti con la possibilità di far crescere la reputazione di questo videogioco.

La sensazione è che uscirà solamente per X-Box One, Ps4 e Pc. Questi sono i tre loghi presenti sul sito ufficiale che fanno pensare che il videogame non uscirà per Nintendo Switch e per le ormai chiuse in soffitta X Box 360 e Ps3. Sicuramente il videogame sarà disponibile per provare a superare un confronto davvero molto complicato. Negli anni novanta Fifa era stato il pioniere dei videogame di calcio, raccogliendo l’eredità lasciata sulle vecchissime console da Sensible Soccer e International Super Star Soccer. Alla fine degli anni novanta però con l’esplosione di Winning Eleven è iniziato il fenomeno Pes che per un decennio ha tenuto in scacco matto Fifa. Questo però con le nuove tecnologie ha dimostrato di essere più aggiornato, rapido e realistico rubando di fatto tutto il mercato di Pes anche dei nostalgici che nel 2013 di fronte a una versione piena di difetti si sono arresi passando al videogame della Ea Sports.