CONDIVIDI

liberato-concerto-napoli-sosia-motovedetta-9-maggio-2018

Liberato in concerto a Napoli il 9 maggio 2018: le misure di sicurezza alla Rotonda Diaz, tre sosia sul palco e una motovedetta pronta a portare via il cantante. 

Da tempo si sente parlare di Liberato: il cantante misterioso che, ormai da un anno, sforna una hit dopo l’altra su YouTube ottenendo una quantità di like e di condivisioni incredibili. L’anno scorso Liberato si era esibito al MiAmi Festival di Milano, ma in realtà al posto suo sul palco c’erano degli amici che si sono prestati come volti. Ora, questa volta sul serio, Liberato salirà sul palco di Napoli e alle otto di sera inizierà lo show.

Liberato concerto alla Rotonda Diaz di Napoli

La città di Napoli è così sotto assedio dai fan del misterioso cantante Liberato che si esibirà sul palco della Rotonda Diaz di Napoli. L’appuntamento è alle otto, ma probabilmente Liberato inizierà a cantare intorno alle 21, dopo una band spalla di cui ancora non si sa nulla. Sul palco insieme a Liberato però ci saranno anche tre sosia per evitare di capire chi sia il vero volto dietro al rapper continuando a mantenere così il mistero attorno alla sua identità. Stessa maschera, stesse felpe e movenze praticamente identiche così da non scoprire chi, dei quattro Liberato presenti sul palco sia quello vero.

Napoli: lungomare blindato per il concerto di Liberato

Si prevede una grande affluenza di pubblico alla Rotonda Diaz di Napoli per il concerto di Liberato e quindi la città si è mossa in tempo per gestire la situazione al meglio. Il Lungomare sarà blindato e si prevede un massimo di 6mila persone: raggiunto questo numero nessuno potrà più entrare nell’area del concerto di Liberato, ma è praticamente ovvio che nessuno andrà a casa e chi rimarrà fuori seguirà l’evento dall’esterno aumentando il numero di persone presenti per il live di Liberato a Napoli. Ci saranno due varchi d’accesso nell’area che sarà recintata. Duecento poliziotti, carabinieri, finanzieri e membri della polizia municipale sono stati ingaggiati per mantenere la calma e l’ordine nella zona. Insomma, una vera e propria festa che pare si potrebbe concludere con Liberato che lascia il palco e il concerto via mare a bordo di due motovedette che lo aspettano in mare alle sue spalle.