CONDIVIDI
Madeleine McCann
I coniugi McCann (Getty Images)

Le indagini sulla scomparsa di Maddie McCann arrivano a un bivio: sotto accusa ci finisce la Polizia

Svolta nelle indagini sulla scomparsa della piccola Maddie McCann. Le ultime rivelazioni potrebbero mettere sotto accusa la Polizia che sta investigando ormai da anni sulla piccola bambina inglese scomparsa ormai più di 10 anni fa. Secondo quanto riporta il ‘The Sun’, da ulteriori indagini è emerso che gli investigatori che cercavano di trovare Madeleine McCann scomparsa persero ben 4 anni a seguire una pista che già in partenza si era rivelata fallace. Per lungo tempo è stato indagato Julian Totman, un uomo che fu visto da un’amica della famiglia McCann, Jane Tanner, mentre si avvicinava all’appartamento dei McCann con in braccio una bambina, ma lo stesso Totman dichiarò a più riprese che quella bambina era sua figlia di due anni dopo averla presa da un asilo nido nel resort di Praia da Luz. Nonostante questa testimonianza, gli agenti di polizia portoghesi e gli investigatori di Scotland Yard continuarono a perseguire l’avvistamento dell’uomo come una linea di inchiesta valida, sprecando tempo e denaro inutilmente.

Totman fu interrogato a lungo dalla Guarda Nacional Republicana portoghese poco dopo che scomparve la piccola Maddie, che all’epoca aveva 3 anni. Ma la Tanner ha insistito a lungo sulla pista Totman: “Penso che sia importante che la gente sappia cosa ho visto, perché credo che Maddie McCann sia stata rapita“, disse Jane in un’intervista. Adesso, con l’indagine che si avvia alla chiusura per i fondi in esaurimento, viene fuori che secondo la Polizia c’è ormai la certezza che Totman non sia il rapitore. Una rivelazione che ha fatto arrabbiare gli appassionati al caso, visto che sembrava noto già da tempo che non fosse così.

La scomparsa della piccola Maddie McCann nel 2007

Maddie McCann
La piccola Madeleine McCann (Getty Images)

Si avviano quindi alla conclusione le indagini sulla scomparsa della piccola Maddie McCann, la bimba inglese di 3 anni che la sera di giovedì 3 maggio 2007 sparì misteriosamente a Praia da Luz, una località di villeggiatura frazione di Lagos, nella regione dell’Algarve, in Portogallo. La famiglia McCann era a cena con alcuni amici (fra cui Jane Tanner e i suoi familiari), quando improvvisamente la piccola Maddie McCann sparì, senza lasciare traccia, e non fu mai ritrovata. Inutili le ricerche in lungo e in largo dell’Interpol: fra sospetti di rapimento, voci sulla possibile morte e tanto altro chiacchiericcio fatto intorno alla vicenda, la piccola Madeleine non è mai tornata a casa.