CONDIVIDI
Eric Geboers
Eric Geboers (screenshot Youtube)

Tragedia nel motocross: il cinque volte campione del mondo Eric Geboers scomparso tragicamente in acqua, viene dichiarato morto.

L’ex cinque volte campione del mondo di motocross Eric Geboers è scomparso domenica sera, secondo quanto riferito da un’agenzia di stampa belga. Si era lanciato dalla sua imbarcazione da diporto nella tenuta di Miramar à Mol intorno alle 22.00 mentre il suo cane era in acqua, ma non è più venuto più a galla. Il corpo dell’ex campione non è ancora emerso dalle acque, ma secondo il sindaco della città, Paul Rotthier, le possibilità di trovarlo sono praticamente nulle. “Mr. Motocross” è stato il primo pilota al mondo ad aver vinto i titoli della 125, della 250 e della 500.

Le ricerche di Eric Geboers

Eric Geboers viene da una famiglia di crossisti. Il fratello Sylvain è stato un protagonista assoluto negli anni Settanta. Successivamente, ha gestito per anni il Team Suzuki nel Mondiale MX. L’area di Miramar è luogo di molte attività acquatiche e passeggiate piacevoli. “L’acqua può essere molto fredda e la corrente infida”, ha spiegato il primo cittadino. Questi non ha lasciato adito a speranze: “La persona scomparsa ha avuto un problema e le persone che lo hanno accompagnato lo hanno visto affondare. Dobbiamo essere realistici riguardo alle sue possibilità”.

L’incidente è stato segnalato al nucleo di salvataggio intorno alle 22:00, ma il momento esatto della scomparsa è sconosciuto. “I presenti hanno prima cercato di venire in suo soccorso” – ha spiegato il sindaco – “Qualcuno si è precipitato direttamente ad aiutarlo, ma lui stesso è stato messo in pericolo prima di essere rimesso a bordo”. La polizia e i vigili del fuoco hanno ricevuto sostegno lunedì dall’Unità persone scomparse e dalla polizia fluviale. Hanno fornito sonar specializzati e un elicottero.

I successi di Eric Geboers

Nato a Neerpelt il 5 agosto del 1962, Eric Geboers è stato ribattezzato Mister 875, che è il numero dato dalla somma delle tre cilindrate 125+250+500. I primi successi a inizio anni Ottanta, quando ha vinto i primi due titoli 125 con la Suzuki, dove è stato acerrimo rivale di Michele Rinaldi e della Gilera. Nel 1987 si afferma nella classe 250 e quindi vince due mondiali nella 500, nel 1988 e nel 1990.

Leggi anche –> I gladiatori del motocross in un evento unico al mondo: “Masters of Dirt”

A cura di Gabriele Mastroleo