CONDIVIDI
Chris Froome
(Afp, GettyImages)

Il Giro d’Italia parte oggi Chris Froome, uno dei favoriti e dei corridori più forti in circolazione, si è già fatto male. Froome è caduto durante la ricognizione del percorso di oggi. L’atleta del Team Sky è caduto violentemente a terra riportando numerose contusioni ed abrasioni ma dovrebbe comunque partecipare alla corsa senza problemi.

Chris Froome, paura per le sue condizioni: ecco cosa è accaduto

L’incidente di Froome è avvenuto questa mattina durante la ricognizione che tutti gli atleti compiono sul percorso di gara. Il capitano del Team Sky è scivolato e ha riportato numerose ferite che riguardano soprattutto la parte destra del suo corpo. Inizialmente si temeva il peggio, ma almeno apparentemente le condizioni di Froome sono buone o per lo meno sufficienti per iniziare questo attesissimo Giro d’Italia. Oltre a Froome sono finiti a terra anche Miguel Angel Lopez e Kanstantsin Siutsou. Quest’ultimo ha avuto la peggio, si è fratturato la terza vertebra e per lui il giro è finito ancora prima di iniziare.

Giro d’Italia, la partenza da Gerusalemme

Alle 12.50 ora italiana è partito il Giro d’Italia con la cronometro individuale di 9,7 chilometri che percorre le strade di Gerusalemme. Dopo le prime partenze al momento il migliore è Dennis Rohan che ci ha impiegato 12.04 per percorrere i quasi 10Km previsti per oggi.