CONDIVIDI

Terremoto nelle Marche, diverse scosse forti a Macerata: per fortuna non si tratta di scosse come quelle che hanno messo in ginocchio il centro-Italia, ma comunque sono diversi i sismi che si sono verificati nella giornata di oggi, dalle 1.42 ad ore addirittura sei. L’ultima si è verificata attorno alle ore 16.23 per una Magnitudo che si aggira attorno ai 2.7. Vedremo quali saranno le segnalazioni di eventuali problemi seguendo la vicenda in tempo reale per capire cosa è accaduto realmente nella giornata di oggi 30 aprile 2018.

Diverse scosse forti di Terremoto a Macerata

L’ultima scossa si è verificata a un chilometro a sud di Muccia con l’epicentro posizionato a circa dieci chilometri dalla superficie terrestre. L’Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia ci parla delle seguenti coordinate: 43.07 latitudine, 13.04 longitudine. La scossa è stata di circa 2.7 Magnitudo, il più forte invece si è verificato stamattina alle 13.24 a 2 chilometri nord-ovest da Pieve Torina da 2.9 Magnitudo.

Andiamo a vedere i comuni nel raggio di venti chilometri dall’epicentro per quanto riguarda l’ultima scossa che si è verificata a un chilometro a sud di Muccia con una Magnitudo di 2.7: Muccia (MC); Pieve Torina (MC); Pievebovigliana (MC); Fiordimonte (MC); Serravalle di Chienti (MC); Camerino (MC); Monte Cavallo (MC);
Fiastra (MC); Acquacanina (MC); Sefro (MC); Pioraco (MC); Castelraimondo (MC); Ussita (MC); Visso (MC); Fiuminata (MC); Caldarola (MC); Serrapetrona (MC); Bolognola (MC); Cessapalombo (MC); Gagliole (MC); Belforte del Chienti (MC) e Camporotondo di Fiastrone (MC).

Aggiornamenti sono pronti per le prossime ore e potrebbero portare a chiarire una situazione che al momento non è del tutto chiara e che sembra aver portato a uno sciame sismico non facile da superare. Per fortuna però non abbiamo visto delle scosse così forti, infatti non siamo mai andati oltre i tre di Magnitudine ricordando quello che è accaduto negli ultimi anni proprio nel centro Italia. Di certo la speranza è che questa ondata si possa superare, lasciando alle spalle una grande preoccupazione che si spera possa rimanere solamente tale. Aggiornamenti in tempo reale sulla situazione dei sismi nelle Marche e precisamente nella provincia di Macerata.