CONDIVIDI
primo maggio 2018 sole
(licenza CC0)

Quale sarà il Meteo in vista del Ponte Primo Maggio 2018: scopriamo dove ci sarà il sole e il tempo resterà stabile più a lungo nei prossimi giorni.

Si avvicina il Ponte del Primo Maggio 2018 e dovrebbe essere all’insegna del bel tempo: dopo il clima quasi estivo del ponte del 25 aprile, per il prossimo weekend ci aspetta tempo ancora bello e prevalentemente soleggiato, ma a rischio temporali su alcune zone d’Italia. Ma dove conviene andare per evitare spiacevoli sorprese, ad esempio quella di essere colti da un improvviso acquazzone, godendosi il sole e temperature elevate ma ancora gradevoli e non afose?

Leggi anche –> Meteo ponte primo maggio 2018: ancora caldo estivo, ma arrivano le piogge

Previsioni meteo Ponte Primo Maggio 2018

In generale, il clima dovrebbe essere decisamente mite e gradevole grazie alle temperature diurne mediamente intorno ai 22-26°C. Una perturbazione dovrebbe però arrivare a Nord-Ovest, colpendo dapprima le Alpi. Da qui si sposterà poi verso la Pianura Padana e infine colpirà il Triveneto. Si tratterà però di una situazione destinata a migliorare, almeno secondo quelli che sono gli attuali orientamenti, nella giornata di lunedì 30 aprile: in quel caso avremo sole praticamente su tutta la Penisola. Il Primo Maggio, invece, bisognerà stare attenti a un possibile e repentino peggioramento. Previsto un aumento delle nubi un po’ ovunque. Questo comunque non dovrebbe scalfire né la Pianura Padana, né le regioni del Mezzogiorno d’Italia, soprattutto quelle più a sud. Soprattutto al Centro saranno possibili precipitazioni: potrebbero essere coinvolte Sardegna, Lazio, Umbria, Toscana, Campania. Nel pomeriggio, temporali e acquazzoni potrebbero arrivare anche sull’arco alpino: Valle d’Aosta, alto Piemonte e alta Lombardia rischiano di essere le zone più colpite. In generale ci potrebbe essere una diminuzione delle temperature in molte parti d’Italia. La giornata migliore dunque sarà quella di lunedì 30 quando il sole farà capolino un po’ ovunque, quella peggiore molto probabilmente proprio quella del Primo Maggio. Le zone invece dove il tempo sarà più stabile e soleggiato nel corso dell’intero weekend saranno quelle del Medio e Basso Adriatico, oltre che il Tirreno Centrale con l’esclusione della giornata del Primo Maggio.

Meteo Primo Maggio 2018 a Roma

Come consuetudine ormai da molti anni, per il Primo Maggio giungeranno a Roma tantissimi giovani per assistere al tradizionale Concertone organizzato dai sindacati e del quale nelle scorse ore è stata annunciata la scaletta definitiva. La pioggia potrebbe purtroppo rovinare il concerto: i cieli sulla Capitale dovrebbero essere infatti molto nuvolosi o coperti per tutto l’arco della giornata, con qualche piovasco pomeridiano. Anche le temperature registreranno un netto calo, con minime di 13 gradi e massime di 16 gradi. Nel corso della mattinata, i venti saranno assenti o deboli e proverranno da direzione variabile, mentre nel pomeriggio saranno deboli e proverranno da Sudest. In particolare dal primo pomeriggio e poi in tarda serata il rischio di pioggia dovrebbe essere più elevato: mancando però ancora diversi giorni, il condizionale è d’obbligo. Nel resto del weekend del Ponte del Primo Maggio, il cielo su Roma dovrebbe essere sereno.

A cura di Gabriele Mastroleo