CONDIVIDI

Aida Nizar Grande Fratello

Il ciclone Aida Nizar nella casa del Grande Fratello 2018: che insulti alla spagnola

Aida Nizar entra nella casa del Grande Fratello 2018 ed ha l’effetto di un vero e proprio ciclone. Non si può certo dire che i primi due giorni di Aida all’interno della casa più spiata d’Italia siano stati placidi, di ambientamento o semplicemente anonimi. Tutt’altro. Era da tempo che non si vedeva un impatto così devastante in un reality show, il problema è che l’impatto è stato terribilmente negativo. Gli altri inquilini non hanno preso bene l’approccio della Nizar, la hanno insultata anche con veemenza, rasentando a tratti il bullismo. In particolare Baye Dame ci è andato giù davvero pesante. Il Grande Fratello 15 è diventato incandescente quando Aida Nizar ha mangiato una fetta di tiramisù preparato per la festa della Liberazione. Lì per tutta risposta è partito l’attacco di Baye: “Ti prendo e ti attacco al muro, vattene. Sei ridicola, buffona, ti sfondo, vattene a casa”.

Faccia a faccia, con un tono minaccioso che ha terrorizzato la spagnola e ha fatto temere una rissa, prontamente scongiurata dalla produzione che ha richiamato il ragazzo senegalese in confessionale: ora per Baye Dame si potrebbe profilare anche una squalifica. Ma è stata una bomba scoppiata in una situazione già esplosiva di per sé, frutto di altri pregressi che non hanno fatto altro che aumentare la tensione.

Grande Fratello 2018, la lite fra Aida Nizar e Baye Dame: gli altri insulti alla spagnola

Sarà il suo approccio esuberante, per usare un eufemismo, sarà la lunga esperienza di reality (in Spagna è praticamente una concorrente seriale, con tre reality nel curriculum), fatto sta che Aida Nizar ha avuto un impatto davvero poco piacevole nella casa del Grande Fratello 2018. Prima dell’alterco con Baye Dame ci sono stati altri momenti che hanno messo la spagnola nell’occhio del ciclone. “Quelle come te a Roma le bruciamo”, le dice Filippo, mentre Patrizia l’ha definita “un aborto ca***o da un cervello malato”. Il tiramisù? Certo, ma non solo. Ci sono anche altri motivi per cui i concorrenti del Grande Fratello 2018 odiano tanto Aida Nizar. Tutti di grande spessore, dobbiamo dire. Prima è stata accusata di essere responsabile della nomination di Patrizia (quando in realtà non poteva neppure votare), poi è stata insultata per aver sporcato il bagno di vomito.

Infine la questione del tiramisù, che ha aperto un caso internazionale. “Adesso ti mettiamo una scopa nel sedere, così ci pulisci casa”, le ha detto Luigi Favoloso. Poi tutti felici per “avergliene dette di tutti i colori”, mentre lei piangeva, da sola, in piscina. Una situazione davvero pesante: parlare di bullismo in questo momento non è affatto esagerato.