CONDIVIDI
Crozza Benatia
(Screenshot tv)

Crozza-Benatia, volano gli insulti: “Ti aspetto testa di ca**o”. Durissimo scontro tra il comico genovese Maurizio Crozza e il difensore della Juventus Medhi Benatia. 

Tutto è iniziato con la partita della Juventus contro il Real Madrid, quel rigore al 93esimo provocato dal difensore Benatia e tutto quello che ne è conseguito. Si è parlato molto del duro sfogo di Buffon durante le interviste post gara nelle quali ha accusato l’arbitro di avere “un bidone dell’immondizia al posto del cuore” e di aver commesso “un crimine contro l’umanità sportiva” dando quel rigore. Insomma i toni si sono alzati moltissimo e a questo teatrino hanno partecipato anche l’autore del fallo Benatia e il comico genovese Maurizio Crozza.

Crozza-Benatia, volano gli insulti: “Il fallo prova a ficcartelo su per il c***”

La querelle Crozza-Benatia nasce dalle dichiarazioni del difensore bianconero che in merito a quel fallo fischiatogli contro parla in conferenza stampa di “stupro“. Una metafora a dir poco infelice per spiegare che secondo lui il fallo non c’era. Maurizio Crozza  durante la trasmissione “Fratelli di Crozza” che va in onda sul canale Nove parla della vicenda e lo fa anche lui rimanendo sopra le righe: “Benatia, tu hai detto che quel rigore è stato uno stupro. Ma come è stato uno stupro? Stai attento a usare le parole, sei tu che hai fatto un’entrata del c… al 93′. Se però vuoi provare l’emozione, il prossimo fallo in area, un bel fallo, prova a ficcartelo su per il c…, e un’idea a quel punto te la sei fatta”.

Crozza-Benatia, la risposta del difensore: “Ti aspetto testa di ca**o”

Una frase decisamente poco gradita a Benatia che reagisce altrettanto duramente sui social alzando ulteriormente i toni: “Se vuoi provare sono a Vinovo tutti i giorni, ti aspetto. Imbecille testa di c…, non fai ridere nessuno. Tieni, te lo metti dove ti piace”.

Crozza Benatia
(Instagram)

A cura di Francesco Baglio