CONDIVIDI
25 aprile milano
I Power of Tower il 25 aprile a Milano (CC-BY-SA-3.0)

Si avvicina il Ponte del 25 Aprile 2018 anche a Milano: quali sono eventi, concerti imperdibili e mostre aperte, scopri cosa fare in città.

Si avvicina il lungo ponte del 25 aprile 2018 che inizierà sabato 21 aprile e che potrebbe avere un clima mite e gradevole. Come noto, il 25 aprile si ricorda il 73esimo anniversario della Liberazione dell’Italia dall’occupazione nazifascista ed è una festività civile. La data è simbolica e ha molto a che fare con la città di Milano. Con questa festa, si ricorda infatti il giorno in cui il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI), con sede a Milano e guidato tra gli altri da Sandro Pertini, che oltre trent’anni dopo divenne Presidente della Repubblica, proclamò l’insurrezione in tutti i territori ancora occupati dai nazifascisti. Nei giorni scorsi, vi abbiamo ricordato gli appuntamenti romani, oggi vi diamo qualche consiglio su cosa fare nel capoluogo meneghino.

Per saperne di più sul significato di questa festa e sulle celebrazioni –>

Celebrazioni ed eventi per il 25 aprile 2018 a Milano

Spazio innanzitutto alle commemorazioni ufficiali: diversi i momenti del ricordo e della condivisione che si svolgeranno in vari luoghi della città con la deposizione di corone ai piedi delle lapidi e dei monumenti alla memoria dei caduti per la Libertà. Anche a Milano, quest’anno l’Anpi e la Brigata Ebraica hanno scelto percorsi comuni, mentre a Piazza San Babila è previsto il presidio dell’ala più antagonista degli antifascisti milanesi. Diversi gli appuntamenti musicali per il 25 aprile. Per Palazzina Liberty in Musica, spazio a partire dalle 16 a Musica Libera, con musiche di M. Lauridsen e altri autori, il Coro Cantosospeso e Ensemble Prometeo, diretti da Martinho Lutero Galati de Oliveira. Tra le band più longeve del panorama soul e funky, i Tower of Power si esibiranno in concerto per il pubblico del Blue Note il 24 e il 25 aprile. Altro appuntamento con la storia al Legend Club di Milano: di scena i Crashdiet, band icona dello sleaze metal con quasi vent’anni di carriera alle spalle. Dedicato alla Resistenza è lo spettacolo in scena al Teatro Verdi Quando c’era Pippo, che narra la vita di due giovani ragazzi nel periodo che va dal 1940 al 1945.

Cosa fare per il Ponte del 25 aprile? Ecco alcuni consigli e le anticipazioni meteo:

Mostre da visitare per il Ponte del 25 aprile a Milano

Particolarmente interessanti le mostre aperte in questo periodo a Milano. Tra queste vi segnaliamo al MUDEC-Museo delle Culture quella su Frida Kahlo, con moltissime opere dell’artista provenienti dalle due principali collezioni, quella del Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e quella della Jacques and Natasha Gelman Collection. Poi segnaliamo che a Palazzo Reale è ancora visitabile la mostra dedicata ad Albrecht Dürer, uno dei massimi esponenti del Rinascimento tedesco ed europeo. Sempre a Palazzo Reale ci sarà la mostra dei quadri provenienti Philadelphia Museum of Art, opera di artisti come Pierre-Auguste Renoir, Claude Monet, Paul Cézanne, Henri Matisse e Pablo Picasso. A Palazzo Morando, invece, è in mostra Outfit ‘900, con abiti utilizzati dalle donne del ‘900 per le grandi occasioni, a cura di Gian Luca Bovenzi, Barbara De Dominicis, Ilaria De Palma. Il Ponte del 25 Aprile sarà una delle ultime occasioni per visitare la mostra dell’artista Bill Viola alla Cripta del Santo Sepolcro, che chiude il 30 aprile. Sono previste anche visite notturne che rendono il tutto ancora più affascinante. In mostra infine al Castello Visconteo di Pavia Icons, la retrospettiva, a cura di Biba Giacchetti, che include 100 scatti realizzati dall’iconico fotografo americano Steve Mc Curry durante 40 anni di carriera artistica.

Le altre mete in vista del 25 aprile 2018:

Cos’altro fare a Milano per il Ponte del 25 aprile 2018

Nei giorni del 21 e 22 aprile, inaugura il Salone del Mobile e quale miglior occasione di scegliere i giorni del Ponte per visitarlo. Sempre nello stesso weekend sarà ancora possibile partecipare alla degustazione di mozzarella di bufala sui tetti della Highline Galleria. Sicuramente da non perdere è anche la visita al più antico campanile di Milano, ovvero il Campanile dei Sospiri presso San Celso. Alla Cascina Guzzafame a Gaggiano, pranzo all’aria aperta e semina del fiore dell’ibisco, simbolo di libertà. Per gli amatori appassionati di sport, spazio alla 25esima edizione della Corsa di Primavera, che da quattro anni commemora la figura di Roberto Bussoli: si tratta di una marcia dilettantistica con due percorsi di 10 km e 5 km, che si sviluppa per le strade del Municipio IV.

Idee alternative per il Ponte del 25 Aprile 2018. Non sai ancora cosa fare? Ecco alcune idee –>

A cura di Gabriele Mastroleo