CONDIVIDI
Bagaglio a mano regole
(iStock)

Bagaglio a mano, tutte le regole delle compagnie aeree: Ryanair, EasyJet, Volotea, Alitalia e molte altre. Ecco quello che dovere sapere prima di un viaggio. 

Quando si sta per partire in aereo uno dei dubbi fondamentali è sempre quello sul bagaglio a mano con regole generali da rispettare, ma soprattutto regole e norme specifiche per ogni compagnia aerea. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza e il punto della situazione su quale sia lo stato delle cose attuali, nel 2018, in merito al bagaglio a mano per le principali compagnie come Ryanair, Easyjet, Volotea, Alitalia, Lufthansa e Vueling. 

Bagaglio a mano Ryanair, le regole da rispettare

E’ di pochi mesi fa la decisione di Ryanair che ha lasciato perplessi milioni di passeggeri di tutto il mondo. La compagnia low cost irlandese infatti ha deciso di porre fine alla gratuità dei due bagagli a mano a bordo (trolley più borsa di solito) istituendo poi nuove regole sui bagagli in base al tipo di biglietto acquistato. In particolare per il classico biglietto senza priorità, quello solitamente meno costoso, è prevista la possibilità di portare a bordo solo una piccola borsa con l’obbligo di imbarcare in stiva il trolley.

Qui troverete tutti i dettagli sulle regole del bagaglio a mano Ryanair >> Ryanair bagaglio a mano, le nuove regole: addio trolley gratuiti

Bagaglio a mano Easyjet, ecco le regole

Non molto diverse da Ryanair sono le norme sul bagaglio a mano di EasyJet. Infatti è consentito portare a bordo solo un bagaglio a mano da riporre nel portabagagli superiore del velivolo. Le dimensioni massime consentite per questo bagaglio sono 56 cm x 45 cm x 25 cm, comprese maniglie e ruote. Possono portare un bagaglio a mano aggiuntivo da riporre sotto al sedile solo chi ha acquistato un biglietto con tariffa FLEXI, i titolari della carta EasyJet Plus o chi ha comprato un posto Extra Legroom o Up Front.

Bagaglio a mano Volotea, ecco le regole

Più permissiva invece la compagnia low cost spagnola Volotea. Sui suoi voli è infatti consentito portare a bordo due bagagli a mano, ossia un trolley e una borsa da riporre rispettivamente sulla cappelliera e sotto al sedile. La valigia portata in cabina deve essere al massimo alta 55 cm, larga 40 cm e profonda 20 cm, mentre la borsa può essere  fino a 35 cm di altezza, 20 cm di larghezza e 20 cm di profondità. I due bagagli insieme non devono superare i 10Kg complessivi.

Bagaglio a mano Alitalia, ecco come funziona

Alitalia specifica nelle proprie linee guida che il viaggiatore può portare a bordo solo un bagaglio a mano (trolley) che abbia le seguenti caratteristiche: peso massimo di 8Kg e dimensioni massime di 55cm di altezza, 35 di larghezza e 20 di spessore. E’ consentito inoltre portare a bordo uno tra questi altri bagagli: borsetta da donna, Pc portatile o borsa portadocumenti. I bagagli appartenenti a quest’ultima categoria andranno riposti sotto il sedile e il personale Alitalia vi porrà sopra un adesivo che lo specifica.

Bagaglio a mano Lufthansa, le regole da rispettare

Con Lufthansa le regole per il bagaglio a mano cambiano in base alla classe a cui appartiene il vostro biglietto. Per quanto riguarda i trolley se ne può portare solo uno in Economy Class o Premium Economy Class, due in Business e First Class. In tutti i casi il peso non deve superare gli 8Kg a valigia. In tutte le classi è poi consentito portare a bordo gratuitamente valigetta da ufficio o borsa da donna che non superino le seguenti dimensioni massime: 30X40X10.

Bagaglio a mano Vueling, ecco le regole

Per quanto riguarda la compagnia spagnola Vueling le norme consentono di portare un bagaglio a mano del peso massimo di 10 kg con le seguenti dimensioni massime: 55x40x20 cm. E’ inoltre permesso portare a bordo una borsa delle dimensioni massime di 35x20x20 cm e un sacchetto con oggetti eventualmente acquistati in aeroporto. Borsa e sacchetto dovranno essere entrambi posizionati sotto al sedile.

Leggi anche: Bagaglio a mano: 6 trucchi per non farlo andare in stiva

A cura di Francesco Baglio