CONDIVIDI

Gli studenti di terza media inizino a prepararsi. I test Invalsi 2018 sono pronti per iniziare, e presentano diverse novità a partire da quest’anno. Ma cosa sono i test Invalsi per la terza media? Si tratta di una parte della prova d’esame che viene effettuata come integrazione dell’esame finale, in date differenti e con modalità differenti. I test Invalsi sono prove preparate da quest’istituto che produce domande di italiano, matematica e – da quest’anno – inglese, uguali per gli studenti di tutta Italia.

La prova sarà su PC e non si terrà a fine anno bensì ad aprile. Il test Invalsi non incide sul voto finale, ma costituisce una parte fondamentale dell’esame di terza media. Senza questo test, infatti, si rischierebbe di non essere ammessi alla prova finale.

Test Invalsi 2018, novità sulla prova d’esame: cambiano date e modalità

E quindi sono davvero tante le novità sui test Invalsi 2018 relativi alle scuole medie. La prima è l’introduzione della prova di inglese, che va ad aggiungersi a quelle di matematica e italiano. Poi si tratterà di test computer based, ovvero saranno svolti per via telematica dagli studenti. Inoltre saranno svolti ad aprile, parecchio lontano dall’esame finale. Le date oscillano in un arco temporale compreso tra il 4 e il 21 aprile 2018: le classi campione svolgeranno il test dal 9 al 12 aprile 2018, per il resto c’è da attendere la compilazione del calendario.

Dato che non ci sono pc per tutti gli studenti, la scuola suddividerà le classi in turni e in giornate diverse, nelle quali si alterneranno le varie materie, tenute in giorni diversi. I test si svolgeranno online e in più sessioni organizzate autonomamente dalle scuole, ad eccezione delle classi campione.