CONDIVIDI

È morto Fabrizio Frizzi e il mondo dello spettacolo è in lutto. I messaggi di cordoglio dei colleghi sono struggenti.

Fabrizio Frizzi morto

Fabrizio Frizzi è morto questa notte in seguito a un’emorragia celebrale e già i social sono affollati di messaggi di cordoglio da parte dei telespettatori che per anni sono stati intrattenuti dall’eterno ragazzo della TV italiana, ma anche da parte dei colleghi, che di lui hanno un caro ricordo.

La Rai ha comunicato quando si terranno i funerali di Fabrizio Frizzi e dove sarà allestita la camera ardente –> Funerali Fabrizio Frizzi: data, luogo di svolgimento e camera ardente

Se vuoi sapere altro su Fabrizio Frizzi leggi qui:

Morto Fabrizio Frizzi: il ricordo dei VIP

Un uomo per bene. Ciao Fabrizio” scrive Federica Panicucci su Twitter. “Uno strappo al cuore. Non riesco a pensare” aggiunge affranta Milly Carlucci.

Anche Cristiano Malgioglio è incredulo: “Grande dolore per la perdita di Fabrizio Frizzi… un uomo straordinario , educato affettuoso per bene. Ci lascia un pezzo di storia della nostra TV. Sei nel mio cuore”.

Red Ronnie lo riporta in vita per un attimo con un ricordo strappato al passato: “Fabrizio… beh era una persona fantastica e gentilissima. Presentammo insieme la 1a Partita del Cuore della Nazionale Italiana Cantanti. Quando nel 1992 debuttai di sabato sera con RoxyBar su VideoMusic lui, che in contemporanea faceva il programma del sabato sera su Rai1, mi mandò un telegramma di auguri“.

Ai messaggi di cordoglio si aggiunge Panariello: “Ciao Fabrizio.. con te se ne va un amico, un gentiluomo che si porta via con se quel sorriso che non dimenticheremo più. Un abbraccio alla famiglia“.

Max Giusti pubblica uno scatto in cui rideva e scherzava con il collega e amico: “Voglio ricordarti col sorriso che avevi sempre anche se oggi, sono morto un po’ anche io ! Ti voglio bene Fabrizio Frizzi”.

“Fabrizio Frizzi, persona gentile”

In tanti associano a Fabrizio Frizzi l’aggettivo “gentile”, che in effetti sembra cucito addosso su di lui. “Non è tempo per persone gentili” scrive Walter Veltroni, “Buon viaggio a Fabrizio Frizzi, persona gentile” si accoda Alessandro Gassmann, mentre Luca Zaia usa un sinonimo: “Mi addolora la scomparsa di Fabrizio Frizzi, conduttore garbato, vecchio stile com’erano i presentatori storici. Era un piacere seguirlo perché entrava nelle nostre case con il sorriso e il rispetto che ne hanno sempre contraddistinto la professionalità”.