CONDIVIDI

Ci sono state due fortissime esplosioni nei cieli che sovrastano l’hinterland di Milano, due boati sentiti praticamente in tutta la Lombardia. 

(Websource)

Tantissime chiamate ai Vigili del Fuoco e alla polizia, persone che sono scese per strada spaventate e incredule per il rumore fortissimo appena sentito. Scene di panico e una spiegazione ufficiale che tarda ad arrivare. Si parla di uno o più aerei militari caccia che avrebbero infranto il muro del suono provocando boati tremendi, due esplosioni sentite ovunque.

Due forti esplosioni nel cielo di Milano, forse due caccia che hanno infranto il muro del suono

Una prima spiegazione, ancora tutta da verificare, parla di due aerei militari, due caccia, che potrebbero avere infranto la barriera del suono provocando così quel terribile boato che ha fatto pensare a molti che fosse scoppiata una bomba. Le zone nelle quali si è sentito di più sono quelle a nord di Milano, ma anche nella zona di Varese i boati si sono sentiti in maniera molto netta.

Come dicevamo al momento mancano spiegazioni ufficiali e anche i Vigili del Fuoco, tempestati di telefonate, stanno cercando di capire cosa sia accaduto. Del resto non sarebbe la prima volta che durante esercitazioni militari in volo, uno o più aerei superino la barriera del suono provocando il relativo boato effettivamente simile ad una fortissima esplosione. Il rumore è stato talmente forte che è stato avvertito non solo in tutta la Lombardia, ma anche in diverse zone del Piemonte e in altri punti del Nord Italia. Molte persone hanno pensato ad una fortissima scossa di terremoto, ma i sismografi non segnalano nulla di simile. Altre hanno invece pensato ad un attacco terroristico. A Bergamo sono state addirittura evacuate alcune scuole con gli alunni in preda al panico dopo aver sentito quei boati.

Pochi minuti fa è arrivata la conferma da parte dell’Aeronautica militare su quanto accaduto: qui trovate tutti i dettagli.