CONDIVIDI

Whatsapp ultimo aggiornamento navigazione in segreto e privacy. Ecco tutti gli ultimi aggiornamenti che non puoi perderti per la tua app Whatsapp. 

Whatsapp ultimo aggiornamento
(iStock)

Whatsapp è senza dubbio una delle app più usate, ma al tempo stesso una di quelle che ha moltissime funzionalità nascoste delle quali molti utenti non sanno nemmeno l’esistenza.

Whatsapp, ultimi aggiornamenti da non perdere

Gli ultimi aggiornamenti di Whatsapp riguardano diverse funzioni: foto&video, cancellare messaggi inviati, navigare in segreto. 

Whatsapp, l’aggiornamento per non comparire online

Se volete che i vostri contatti non sappiano quando siete online basta nascondere il proprio ultimo accesso. Per farlo bisogna seguire questo percorso: Impostazioni > Account > Privacy > Ultimo accesso. Unica nota: se attivi questa funzione tu stesso non potrai vedere l’ultimo accesso dei tuoi contatti.

Video e foto, Youtube: ecco le ultime novità per Whatsapp

Scaricando l’ultimo aggiornamento di Whatsapp se qualcuno vi invia un video di Youtube non sarete più costretti ad abbandonare la conversazione per vederlo. Potrete guardare il video mentre continuate a chattare e spostare la finestra di riproduzione dove preferite voi. Per quanto riguarda invece le foto ora prima di inviarla potrete aggiungervi sopra anche degli adesivi. Basterà selezionare la foto o il video che si desidera inviare, cliccare il simbolo della faccina sorridente e vi si apriranno tutte le opzioni del caso.

Cancellare i messaggi di Whatsapp inviati

Questa funzionalità esiste già da qualche tempo, ma molti non sanno ancora come farla funzionare. Se hai inviato un messaggio alla persona sbagliata  o se semplicemente vuoi cancellare un messaggio appena inviato devi tenere premuto sul messaggio stesso. A quel punto si aprirà una finestra con le seguenti opzioni: Rispondi, Inoltra, Copia ed Elimina. Selezionando “Elimina” il messaggio verrà rimosso e nessuno potrà più avervi accesso. Questo vale sia per i messaggi di testo sia per l’invio di foto, video o altri contenuti.

A cura di Francesco Baglio