CONDIVIDI

Si avvicinano le Vacanze di Pasqua 2018 anche per gli studenti italiani che ne approfitteranno delle scuole chiuse. Queste le date e i giorni di riposo

vacanze pasqua 2018 scuole
(Pixabay)

Si avvicinano le vacanze di Pasqua 2018. La solenne festività, la più importante insieme al Natale per i cattolici, cade quest’anno il primo aprile, ad appena una decina di giorni dall’equinozio di primavera. Non tutti potranno permettersi una vacanza fuori, ma sicuramente saranno i più giovani a salutare con entusiasmo questa festa, perché avranno qualche giorno di riposo, vista la chiusura delle scuole. In alcune regioni gli studenti riusciranno a fare quasi una settimana di vacanze scolastiche.

Pasqua 2018 in Italia: cosa fare con gli amici

Scuole chiuse per le vacanze di Pasqua 2018

In linea di principio sappiamo che il 4 aprile tutti gli studenti torneranno sui banchi di scuola, ma per via dell’autonomia scolastica ogni Regione sceglie in maniera autonoma quando chiudere e quando riaprire. Di solito, le vacanze partono dal giovedì santo e terminano il mercoledì dopo la festività, quando si tornerà sui banchi ovunque. La Regione in cui le scuole resteranno chiuse per più giorni è l’Abruzzo, in cui gli studenti non andranno a scuola dal 28 marzo al 3 aprile compresi. Insomma, nella Regione del Centro Italia si andrà in vacanza già dal mercoledì. Nelle altre Regioni, invece, si andrà in vacanza dal giovedì santo e si rientrerà tra il martedì e il mercoledì successivo. Le vacanze pasquali sono un modo per staccare la spina o quantomeno allentare la pressione dallo studio. Sempre ovviamente che i propri insegnanti non decidano di “riempire” di compiti a casa gli studenti.

Le mete per le vacanze di Pasqua in Italia

Date di chiusura scuole per le Vacanze di Pasqua 2018

Come detto, a parte l’Abruzzo, in tutte le altre Regioni le scuole chiuderanno a partire dal giovedì santo, mentre varierà tra il martedì e il mercoledì successivo il rientro. Le Regioni che riapriranno le scuole il 3 aprile sono: Marche, Trentino-Alto Adige, Toscana. Riapriranno il 4 aprile tutte le altre Regioni, ovvero: Emilia Romagna, Piemonte, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Valle d’Aosta, Veneto, Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia, Sardegna, Molise, Campania, Umbria e ovviamente Abruzzo. Si tratta dei primi giorni di chiusura da inizio anno che coinvolgeranno tutte le scuole italiane. Infatti, oltre alle feste patronali, le altre vacanze sono state per i giorni di Carnevale, ma non hanno coinvolto tutte le Regioni italiane e non tutti gli istituti scolastici sono rimasti chiusi, approfittando dell’autonomia riservata a ogni scuola.

Dove andare in vacanza a Pasqua in Italia

Giorni di riposo per gli studenti italiani a Pasqua e Pasquetta

Sicuramente, gli studenti aspettano con ansia i giorni delle festività pasquali per rilassarsi un po’, magari uscendo con gli amici e mangiare il tradizionale uovo di cioccolato. Il consiglio è quello di cercare di anticipare eventuali compiti a casa nei primi giorni o comunque di approfittare della compagnia dei propri amici per portarli avanti. Sicuramente, per gli studenti il giorno più sentito è quello di Pasquetta, in cui si potrà approfittare per una gita fuori porta in compagnia degli amici o per andare per parchi a fare scampagnate. Sconsigliatissimo, viste anche le ultime previsioni meteo e il fatto che Pasqua cada così vicina all’equinozio di primavera, il mare.

Pasquetta in compagnia degli amici: dove andare

A cura di Gabriele Mastroleo