CONDIVIDI
traffico-raccordo-salerno-avellino
Traffico, bollettino autostrade

Traffico, bollettino autostrade e viabilità: andiamo a vedere come è iniziata la giornata di oggi, giovedì 15 marzo 2018, sulle autostrade italiane con il bollettino del traffico, la viabilità e le possibili code. Disordini in parte dell’Italia legati anche al maltempo, strade da evitare e percorsi alternativi da prendere in considerazione.

Bollettino viabilità, traffico autostrade Italia: oggi, 15 marzo 2018

Sull’A24 Roma-L’Aquila-Teramo vengono segnalati ben due chilometri di coda tra Via Fiorentini e il bivio A24/Tangenziale est Roma al chilometro 7.3 direzione Tangenziale est. Sull’A1 Bologna-Firenze invece è stato chiuso il tratto tra Bivio A1-Variante e Aglio km 255 e rimarrà chiuso fino alle ore 18.00 per lavori in corso. E’ consigliata l’entrata verso Firenze, Badia su Variante di Valico mentre per chi viene da Bologna si consiglia l’uscita Badia su Variante di Valico. Situazione che dovrebbe rimanere delicata fino al pomeriggio.

Passiamo all’A1 Milano-Bologna dove sono stati segnalati problemi non da poco per quanto riguarda la mattinata di oggi. Code a tratti ravvisate tra Melegnano e Bivio A1/Tangenziale Ovest Milano al chilometro 4.3 direzione Milano. Dall’altra parte invece sempre al chilometro 4.3 direzione Napoli sono ravvisate code tra San Giuliano e Bivio A1 Tangenziale Ovest Milano. Al momento non ci sono previsioni per la giornata di oggi in merito a questa situazione.

Continuano e non si fermano le polemiche per le buche nella città di Roma dove l’emergenza è massima dopo che negli ultimi giorni un suv è letteralmente crollato sotto il pavimento stradale di notte. Per fortuna l’evento non ha portato grossi problemi in quanto il manto stradale è crollato sotto un parcheggio quando in macchina non c’era nessuno. Ovviamente però si cercherà di fare attenzione per evitare che la situazione possa diventare pericolosa anche per chi guida. Sui social network i cittadini si lamentano e chiedono l’intervento del comune per riappianare questa durissima situazione.