CONDIVIDI

Festa del Papà 2018 Italia: i dolci tipici da regalare il 19 marzo. Ecco alcune idee per rendere indimenticabile la festa del papà. 

Festa del Papà 2018 Italia
(iStock

La Festa del Papà verrà celebrata lunedì 19 marzo e potrebbe essere una buona idea celebrare questa speciale giornata con qualche dolce, qualche prelibatezza che potreste preparare con le vostre mani o acquistare in pasticceria. Siamo certi che comunque sia i vostri papà gradiranno questa sorpresa.

Festa del Papà 2018 Italia, i dolci tipici

Oltre ai regali che vi abbiamo suggerito in questo articolo vediamo insieme un po’ di dolci tipici per la Festa del Papà!

Zeppole di San Giuseppe per il 19 marzo 2018

Le zeppole sono i dolci per eccellenza del giorno di San Giuseppe e possono essere preparate in diverse varianti oltre a quella classica, senza contare poi che ogni regione italiana ha prodotto nel tempo delle proprie versioni di questo dolce. Iniziamo dalla tradizione però. Le zeppole sono sostanzialmente dolci fatti di pasta choux che presentano un buco in cima che serve per la farcitura di crema pasticcera. La cottura può avvenire sia in forno sia per frittura. Va da sè che quella in forno risulti decisamente più leggera, mentre quella tradizionale nell’olio abbia uno sprint in più come gusto e fragranza. Le zeppole possono essere anche preparate in casa con questa ricetta: 50 gr di burro, 250 ml di acqua, 250 gr di farina 00, 5 gr di sale e 5 uova per l’impasto. 3 di tuorli, 70 gr di zucchero, 40 gr di fecola di patate, 250 ml di latte e 1 baccello di vaniglia per la crema pasticcera.

Sfinci San Giuseppe per la Festa del Papà 2018

Gli sfinci sono un dolce tipico di San Giuseppe della Sicilia che potrete comunque trovare in tutta Italia. Si tratta anche in questo caso di un dolce fritto, una sorta di frittella che cuoce circa 10 minuti e che durante la frittura si gonfia proprio come una spugna (da qui il nome che deriva dal latino spongia, spugna) e diventa morbido. Come in molte prelibatezze siciliane anche in questo caso la base è la ricotta di pecora (la stessa dei cannoli tanto per intenderci) che comporrà la speciale crema da versare sopra agli sfinci dopo la frittura. Se volete prepararli in casa potete seguire questa ricetta: 350 gr di ricotta di pecora, 80 gr di zucchero a velo, 50 gr di gocce di cioccolato per fare la crema che andrà a ricoprire i dolci. 200 ml di acqua, 40 gr di burro, 1 pizzico di sale, 175 gr di farina 00 e 4 uova per l’impasto delle frittelle. Alla fine sopra a tutto spargete granella di pistacchi.

Frittelle di riso di San Giuseppe da regalare per la Festa del Papà

In questo caso ci spostiamo in Toscana dove ritroviamo anche qui un dolce fritto. Si tratta delle frittelle di riso di San Giuseppe. Per prepararle dovrete cuocere il riso insieme ad acqua, latte e zucchero. Quando il riso avrà assorbito tutto il liquido andrà lavorato con uova e ricotta fino a creare l’impasto delle nostre frittelle con l’aggiunta di farina e lievito. Se vi piacciono aggiungete aromi come cannella o vaniglia. Poi prendete delle piccole porzioni e friggetele in olio bollente. Le vostre frittelle vanno poi fatte raffreddare e infine spolverizzate con zucchero a velo.

Raviole di San Giuseppe: da cucinare per il 19 marzo

Le raviole di San Giuseppe sono sostanzialmente dei biscottoni di pasta frolla farciti con ricotta profumata all’arancia e al limone, una vera esplosione di gusti e sapori per il vostro palato simile a quella della pastiera napoletana. La preparazione è semplicissima. Basterà fare una classica frolla con uova, farina, zucchero, burro e lievito. E preparare poi la farcitura con ricotta, scorze di arancia candita e zucchero a velo.

Questi sono solo alcuni dei dolci tipici della Festa del papà. Come dicevamo ogni regione ha le proprie tradizioni e se non avete tempo e non avete modo di preparare i dolci in casa in questi giorni tutte le pasticcerie vi saranno la possibilità di comprare una di queste golosità. C’è anche un’altra alternativa. Discostarsi dalla tradizione di San Giuseppe e preparare un dolce, magari più semplice, per il proprio papà. In quel caso vi consigliamo di provvedere poi a delle guarnizioni specifiche, magari con qualche scritta fatta di glassa o zucchero pensata e dedicata esclusivamente a vostro padre. Siamo certi che apprezzerà molto l’idea.

Idee Festa del Papà 2018: cosa fare e dove andare

Se cerchi altre idee e spunti leggi qui:

A cura di Francesco Baglio