CONDIVIDI

Lara Croft, Tomb Raider torna al cinema, ma al posto di Angelina Jolie ci sarà Alicia Vikander. 

Lara Corft, personaggio nato nel mondo digitale dei videogiochi e diventata poi eroina del cinema grazie ad Angelina Jolie torna sul grande schermo, ma le novità saranno molte.

Lara Croft, Tomb Raider torna al cinema: ecco tutte le novità

La novità principale è che Lara Croft non sarà più interpretata da Angelina Jolie bensì da Alicia Vikander, attrice svedese classe 1988 premio oscar come miglior attrice non protagonista nel 2016 per il film The Danish Girl. L’eroina entrata nell’immaginario collettivo come “archeologa sexy”, la versione femminile di Indiana Jones, cambierà non solo volto, ma anche atteggiamento. Sarà una Lara Croft meno sexy e più umana, un po’ meno fumetto e più tratteggiata e caratterizzata come personaggio.

Lara Croft, Tomb Raider: la trama del nuovo episodio

Il film esce domani in tutte le sale italiane e di fatto si tratta di un reboot del film del 2003. Vedremo così la giovane Lara richiamata all’avventura con lo scopo di scoprire quale sia il mistero intorno alla scomparsa del padre, anche lui avventuroso e celebre archeologo.

La saga di Tomb Raider, ideata  e prodotta per Playstation da Eidos Interactive, fu lanciata nel 1996 e dopo aver ottenuto un enorme successo in ambito videoludico ottenne la fama globale grazie al film che sicuramente a sua volta beneficiò non poco della presenza di Angelina Jolie all’apice della sua carriera e della sua avvenenza.

F.B.