CONDIVIDI

Brogli elettorali, Le Iene Show: torna su Italia 1 l’inchiesta di Filippo Roma durante il programma che nella versione della domenica viene condotta da Nicola Savino, Andrea Agresti e la splendida Nadia Toffa. Ci troviamo di fronte a una puntata ricca di contenuti e anche con alcune situazioni molto interessanti da valutare. Tra i servizi più attesi c’era proprio questo di Filippo Roma.

Brogli Elettorali, Filippo Roma parla di elezioni a Le Iene Show

La Iena Filippo Roma ha iniziato a indagare sulle elezioni politiche 2018 dello scorso 4 marzo da diverso tempo. Questi infatti si è soffermato sulla vendita di plichi all’estero dove pare ci fosse una vera e propria compravendita dei voti, cosa che se fosse confermata sarebbe sicuramente di una gravità inaudita e in grado di cambiare le cose e magari di portare anche a delle denunce.

Il pubblico ha gradito questo servizio sui brogli elettorali, tanto che ne ha chiesto diverse volte un seguito per andare più a fondo di quanto scoperto. Filippo Roma nella sua missione è stato anche un po’ osteggiato da chi all’estero si occupa di contabilizzare i voti e cerca di dare una risposta a questa situazione. Visto come la Iena pronta a disturbare tutti è stato più volte fermato, cacciato e anche criticato.

Vedremo se sarà proprio lo Stato italiano da questi video ad aprire un processo, perché di certo si tratterebbe di un flusso di voti decisamente importante e che non sarebbero ovviamente validi. Difficile oggi riscontrare quali siano i voti contraffatti se ci fossero davvero. Di certo però è molto importante cercare di capire come fare per evitare che cose così assurde si possano ripetere. Ammesso sempre che quanto verificato sui brogli elettorali da Le Iene Show sia confermato.