CONDIVIDI

Previsioni meteo 9-11 marzo: torna il freddo e la pioggia. Perturbazione in arrivo nel weekend. Cosa ci aspetta a livello meteo nel fine settimana.

previsioni-meteo-9-11-marzo-2018.
iStock – Immagine di repertorio

La situazione meteo in Italia in questi giorni è strana. Dopo il passaggio di Burian che ha sconvolto le regioni di tutto il nostro paese con un’ondata di freddo anomalo, in questi giorni il sole sta splendendo nel cielo, ma non durerà molto. Una nuova perturbazione sta infatti arrivando in Italia con piogge e temporali. Proveniente da nord-ovest questa perturbazione rovinerà il fine settimana. Come spiegano i meteorologi di 3bmeteo.it una bassa pressione colpirà prima di tutto le regioni centro settentrionali, la Liguria, la Toscana e l’Appennino per poi colpire però altre regioni. Tante piogge e tanti temporali potranno essere molto intensi e colpire l’Italia soprattutto nella giornata di domenica 11 marzo e si parla di un concerto rischio di esondazioni per le fortissime precipitazioni e, inoltre, bisogna tenere conto dello scioglimento delle nevi e i terreni così saturi di pioggia che potrebbero ovviamente franare.

Previsioni meteo 9-11 marzo 2018

  • Previsioni meteo venerdì 9 marzo: nella giornata di oggi il sole continuerà a splendere e riscalderà tutta l’Italia tranne al sud dove potrebbero esserci nubi sparse. In serata arriveranno le prime piogge invece al nord Italia.
  • Previsioni meteo sabato 10 marzo: il maltempo e le piogge aumenteranno su tutte le regioni del nord dove le nubi si addenseranno e le piogge potrebbero cadere copiose per più ore consecutive in una stessa zona. A rischio sono soprattutto Liguria, le alpi Lombarde e l’Appenino settentrionale.
  • Previsioni meteo domenica 11 marzo: le precipitazioni più forti si registreranno proprio in questa giornata per un addensamento delle nubi che si sposteranno con decisione verso il Sud Italia. Nel nord Italia resisteranno forti le piogge e gli acquazzoni e potrebbero arrivare anche delle nevicate copiose.

Previsioni meteo: Italia spaccata in due a Pasqua 2018

Ciò che stupisce soprattutto è l’anomalo caldo al Sud Italia mentre al nord, come vi abbiamo anticipato le piogge saranno copiose. Nelle regioni meridionali il sole splenderà e il vento di Scirocco porterà anche ad un innalzamento delle temperature che arriveranno anche a sfiorare i 25 gradi, con delle condizioni quasi estive. Per quanto riguarda Pasqua 2018 e le condizioni meteo, pare che possa anche tornare la neve con delle ripercussioni fredde e temperature che crollano rovinosamente nei primi giorni di aprile. Non si parla però di un Burian bis, nessun freddo gelido come nel passato.