CONDIVIDI

File molto lunghe per questa tornata elettoraleContinuano sui social le polemiche per il disagio delle lunghe code alle elezioni 2018. C’è la sensazione infatti che non si riesca a chiudere tutto per le 23.00 come stabilito questa mattina con disagi nei seggi e tante persone che sono arrivate e per votare hanno dovuto aspettare anche delle ore prima di riuscire ad esprimere le loro preferenze.

Elezioni 2018, la spiegazione del Campidoglio sul caos ai seggi

C’è grande difficoltà e il Campidoglio è dovuto scendere in campo con una nota ufficiale per spiegare quanto sta accadendo. Scrive: “Le code che si sono registrate in queste ultime ore, anche in altre città italiane, sono dovute in gran parte a quelle che sono le nuove operazioni richieste per il tagliando antifrode. Pertanto, rinnovando l’invito ai cittadini all’esercizio del proprio diritto di voto si suggerisce di recarsi ai seggi prima possibile e comunque almeno un’ora prima della loro chiusura”.

Un messaggio atto anche a sviluppare le cose nei tempi studiati e per evitare uno slittamento che potrebbe essere molto pericoloso per vari motivi. C’è anche la fretta di arrivare ai Primi Exit Poll che sono stabiliti attorno alle ore 23.00 e che dovranno portare una risposta in tempi il più breve possibile. Staremo a vedere se ci saranno delle risposte da parte anche dei cittadini con i primi mugugni sui social network che hanno portato a un dispiacere generalizzato e al voler andare a votare senza tutti questi problemi di file e tempi lunghissimi d’attesa.