CONDIVIDI

Avete mai pensato di passare Pasqua 2018 a Vienna? Se l’idea vi stuzzica ecco una guida rapida su cosa fare e dove andare durante il ponte di Pasqua 2018. 

(iStock)

Pasqua e Pasquetta presentano l’occasione per passare qualche giorno di vacanza in Italia o all’estero. Se volete spostarvi senza fare viaggi lunghissimi potete pensare di visitare Vienna che in occasione di questa Pasqua 2018 propone numerosi eventi e in particolare alcuni suggestivi mercatini. Senza dimenticare ovviamente la bellezza unica di una città straordinaria che trasuda storia storia e cultura ad ogni strada e ad ogni angolo.

Pasqua 2018 a Vienna, cosa fare e dove andare

Visitare Vienna durante Pasqua vi permetterà di godere di alcuni stupendi mercatini tematici e di molte occasioni di divertimento anche per i più piccoli.

Di fronte alla Reggia di Schönbrunn troverete un mercatino considerato da tutti come il più romantico. Più di 60 espositori vi offriranno, tutti i giorni dalle ore 10 alle 18, dolci e prodotti gastronomici tipici, decorazioni pasquali di ogni tipo e molti oggetti di artigianato locale austriaco. Per i bambini sono previsti laboratori didattici in cui potranno fare vere e proprie sculture di marzapane e sarà approntata una entusiasmante caccia alle uova.

Palazzo di Schonbrunn (iStock)

Senza contare che in zona potrete anche visitare il famoso Museo dei bambini, un luogo magico dove trascorrere un paio d’ore che per i vostri figli (di qualunque età siano) saranno davvero indimenticabili. Già che siete nella zona della Reggia di Schönbrunn potrete poi approfittarne per visitare l’omonimo castello, l’affascinante teatro delle marionette e il Museo delle carrozze imperiali di Vienna.

Il secondo mercatino che vi segnaliamo è Il Mercato della Vecchia Vienna che si svolge in piazza Freyung, uno dei luoghi più antichi e affascinanti del centro storico di Vienna. Qui come ogni anno troverete la famosa montagna di uova pasquali decorate composta da oltre 40mila uova dipinte e decorate. Inoltre potrete degustare numerose specialità come la pinza pasquale, un tipico dolce del luogo molto usato anche nel nostro Trentino. Non mancherà tra le specialità culinarie pasquali anche l’agnello al forno. Nel mercatino troverete anche stand floreali e di artigianato locale. Per i più piccoli molti laboratori di decorazioni pasquali. Se vi trovate in questa zona potrete approfittarne per visitare l’Abbazia degli Scozzesi con annesso museo, il Palais Daun-Kinsky, uno dei capolavori del barocco austriaco, e l’affascinante Palazzo Harrach.

Degni di nota anche  il Mercato di Pasqua Am Hof molto tradizionale con uova decorate artisticamente, creazioni floreali, prodotti di artigianato e di gastronomia locale e la Festa del Monte Calvario che propone oltre a vari prodotti artistici e artigianali anche numerosi workshop sia per adulti sia per i bambini, veri e propri laboratori d’arte dedicati alle decorazioni pasquali. Presenti inoltre musica dal vivo e molte iniziative dedicate ai bambini. Se visitate il Mercato di Am Hof in zona potrete visitare anche il Museo degli orologi e il Museo Judenplatz. Se invece sceglierete la Festa del Monte Calvario potrete andare anche alla vicina pista del ghiaccio oppure visitare la Chiesa del Monte Calvario.

A cura di Francesco Baglio