CONDIVIDI
neve roma
(VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)

Neve a Roma oggi: il tempo previsto nelle prossime ore. Allerta stanotte per una nuova possibile nevicata. Quanto durerà?

Dopo l’abbondante nevicata tra domenica e lunedì, che ha causato non pochi disagi, soprattutto ai trasporti, stasera potrebbe tornare la neve a Roma. In tutto il Nord-Ovest e fino al Centro Italia, per domani è atteso The Big Snow ma un assaggio arriverà in serata, lampendo appunto la Capitale. Proprio a causa di questa nuova perturbazione, le scuole domani potrebbero restare chiuse anche a Roma. Al momento, l’ultima rilevazione meteologica dice che nella Capitale la temperatura si aggira intorno ai sei gradi, ma nelle prossime ore dovrebbe calare e attestarsi intorno ai due gradi.

Neve a Roma oggi: quando nevicherà?

L‘allerta neve a Roma è prevista intorno alle 23: si tratterà, secondo gli esperti, di precipitazioni deboli, con neve mista a nevischio, che andranno avanti per diverse ore, concludendosi – stando alle stime dell’Aeronautica Militare – intorno alle quattro di notte. Nelle scorse ore, il Dipartimento della Protezione Civile “ha emesso un Avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dalla serata di oggi, 28 febbraio 2018 e per le successive 6-12 ore sul Lazio: deboli precipitazioni, nevose fino a quota di pianura e con possibile formazione di ghiaccio al suolo“. L’allerta neve non sarà limitata alla Capitale, ma comprenderà anche i comuni della costa nord, da Civitavecchia a Cerveteri. Le precipitazioni saranno più intense oltre i cento metri, con temperature vicine allo zero, e a seguire piogge.

Meteo Roma: le previsioni per domani

Quella di stanotte sarà l’ultima sferzata di freddo vero nella Capitale, alla quale seguiranno piogge per il resto delle ore notturne. Domani il cielo sarà tendenzialmente nuvoloso, anche se il vento di scirocco mitigherà le temperature, che dovrebbero raggiungere i 14 gradi all’ora di pranzo. Nel pomeriggio, le precipitazioni saranno più probabili e le temperature subiranno una leggera diminuzione. Anche se il clima migliorerà decisamente e la neve non tornerà, occorrerà attendere almeno fino all‘8-9 marzo per avere il sereno e un anticipo di primavera.

 

A cura di Gabriele Mastroleo