CONDIVIDI

Trucchi e funzioni per non essere spiati su whatsapp
Super trucchi Whatsapp: tutti i segreti per non essere spiati

Attenzione a WhatsApp: se non state attenti c’è il concreto rischio di poter essere spiati!
È sempre più di attualità la questione privacy e sicurezza sull’app di messaggistica più nota al mondo.
Infatti sono oltre un miliardo le persone che utilizzano ad oggi WhatsApp.

La privacy su Whatsapp è un problema

Anche se c’è la netta sensazione che WhatsApp sia un’app facilmente “perforabile” e che con piccole scaltrezze qualcuno possa “entrare” nel nostro cellulare sbirciando le nostre conversazioni.
Ma fortunatamente ci sono diversi e interessanti metodi per tenere a bada le “spie” potenziali e continuare a comunicare in tranquillità, senza aver paura di essere violati e osservati.

Ecco come fare per garantire la propria privacy e riservatezza

Se avete il timore che qualcuno possa monitorare il vostro smartphone e guardare tutti i vostri messaggi privati, la soluzione è questa.
Cliccate nelle impostazioni del cellulare ed impostate un buon pin di sicurezza: alcuni smartphone infatti consentono di sbloccare il dispositivo anche soltanto tracciando una riga sul display, o meglio ancora attraverso l’impronta digitale.
Ma per andare ancor più in profondità, esistono App pensate esclusivamente per proteggere il nostro WhatsApp e vietano l’accesso a profili “sconosciuti o sospetti” e ancor di più scattano una foto a chi sta spulciando in quel momento il cellulare, consentendovi cosi di smascherarlo.
Per capire invece chi sta osservando i nostri stati e le nostre storie basta scaricare un’applicazione che si chiama†WhatTrack for Whatsapp, controllare le impostazioni della privacy e assicurarci che il nostro stato sia pubblico e visibile agli altri utenti, cosi verificando l’applicazione si potrà scoprire chi ci ha “spiato” durante il giorno.

Attenzione anche a Whatsapp Web

Fate Attenzione anche a WhatsApp Web. Sapevate che il vostro profilo Whatsapp è visualizzabile anche dal computer? Il procedimento è complicato: bisogna lanciare l’applicazione e leggere un QR code che compare sul monitor del pc.
È importante che il telefono sia sempre nei pressi del computer: se ci si allontana troppo l’applicazione smette di funzionare. Difficile quindi rubarvi l’identità se non siete nei paraggi. Fate sempre attenzione che il telefono e il pc non siano collegati fra loro e state sereni!