CONDIVIDI

Virus Infleunza 112 morti in italia

INFLUENZA: 112 MORTI IN SEI MESI e 11 BAMBINI, Dati riportati Istituto Superiore Sanità:

L’influenza quest’anno è stata davvero letale, infatti ha colpito davvero milioni di italiani.
In questo ultimo periodo invernale il virus influenzale ha costretto moltissimi italiani tra adulti e bambini, a restare a riposo per alcuni giorni.
Le stime ufficiali dell’Istituto Superiore Sanità attraverso il bollettino settimanale Flunews, hanno evidenziato come dal mese di settembre 2017, ci siano stati 112 decessi per il virus dell’influenza. Tra questi presenti anche 11 bambini.
Sono invece 588 i casi gravi che hanno previsto il ricovero in terapia intensiva.

Influenza, dati impressionanti: un decesso anche nell’ultima settimana

Sono incredibili i numeri registrati e infatti dallo scorso settembre, siano ben 11 i bambini sotto i 14 anni ad essere morti a causa di questo virus.
Gli adulti morti sono invece 101, fra cui anche due donne in incinte. Ben 588 le persone ricoverate in condizioni disperate.

L’altro dato allarmante sono i casi gravi di quest’ultima settimana, la sesta del 2018, infatti 12 casi gravi e 1 decesso hanno reso preoccupante la situazione, i dati sono tra l’altro in continuo aggiornamento e non si esclude un numero di casi maggiore.

Nonostante i numerosi progressi della medicina, nel 2018 si muore ancora per il virus dell’influenza.
Infatti non esiste un metodo cosi preciso per prevenirla veramente e tutti possono esserne contagiati.
È evidente come i bambini e gli anziani sono i soggetti più a rischio per l’influenza.

Precauzioni e Cure

Si consiglia quindi almeno per loro di fare massima attenzione alle accortezze basilari da adottare che sono: evitare il contatto con persone ammalate o da poco guarite, evitare colpi di freddo, coprirsi adeguatamente quando si esce di casa e quando si è bagnati, in caso di contagio è bene:
Riposare molto, assumere molti liquidi.

(acqua, il brodo, le bevande con integratori salini).
Utilizzare asciugamani freddi e umidi sulla fronte, le braccia e le gambe, per prevenire il malessere connesso alla febbre.
Mettere un umidificatore nella camera dove è il malato per favorire la respirazione, fate i gargarismi con acqua salata (una parte di acqua tiepida e una di sale) per alleviare il mal di gola
Copritevi con una coperta calda per gli eventuali brividi di freddo che spesso sopraggiungono.

Allarme Influenza 2017-18 Cure e Precauzioni