CONDIVIDI

Il 68° Festival di Sanremo 2018 l’ha vinto Lui.
E’ tempo di fare qualche conto per Sanremo 2018.
Siamo ormai giunti al capolinea, all’ultima fermata di questa splendida edizione che ci ha tenuti incollati allo schermo.

I dati parlano chiaro: stando a quanto riporta Il Sole 24 Ore, nella serata del 9 febbraio è stata raggiunta una media del 51.1% di share. E’ la migliore dal 1999: bisogna infatti risalire al festival condotto da Fabio Fazio con Renato Dulbecco e Laetitia Casta per arrivare ad un risultato più alto (54.06%).
La media dei telespettatori è stata di 10 milioni 108 mila telespettatori, l’anno scorso erano stati 9 milioni 886 mila.

Grande merito per questo enorme successo va sicuramente attribuito a Claudio Baglioni. Basti pensare che si sono registrati picchi di ascolto ieri sera alla 22:35 durante la performance con Gianna Nannini: i due hanno incantato il pubblico cantando ‘Amore bello’.

In effetti, è lecito affermare che il vero vincitore di questo Festival è proprio lui. Un cantautore che ha fatto la storia della canzone italiana e che, adesso, sul palco dell’Ariston, ha dato prova di essere anche un carismatico presentatore. “E’ molto importante prendersi la responsabilità” delle proprie scelte, “in questo Paese, al di là delle idee e dei compiti, manca il fatto di dire: io rischio perché le cose, i beni comuni possano andare meglio”.

Ha dichiarato il cantautore durante la conferenza stampa a Sanremo. “Ho detto di no per quattro volte, poi ho pensato che in quei cinque giorni sarei dovuto scappare. Temevo che il festival fosse indeformabile, alla fine siamo riusciti a metterlo sulle nostre forme, sporcandoci le mani”. Claudio Baglioni vince anche un premio d’umiltà. Nonostante sia stato la vera marcia in più di questo Festival di Sanremo, in conferenza stampa ha dichiarato: “Il merito grandissimo per Michelle e Pierfrancesco per come hanno saputo condurre io festival, all’inizio nessuno era un conduttore eravamo alla ricerca di un presentatore, come hanno svolto con leggerezza e capacità di improvvisare nei momenti critici è sorprendente, non avrei potuto fare niente senza la loro presenza e il talento. L’unico mio talento è stato di esser andati a cercarli”.

A queste parole non è mancata la commozione di Michelle Hunziker che non riesce a trattenere una lacrima di gioia. Insomma, un Festival di successo quello di Claudio Baglioni. Questa edizione è stata molto più apprezzata rispetto alle scorse. A prescindere, pertanto, da colui che si prenderà il premio finale, il riconoscimento più importante va innanzitutto a lui.

Leggi anche:
La Pausini va a cantare fuori dall’Ariston