CONDIVIDI

WhatsApp, basta a spioni e guardoni? ecco come fare.
Trucchi e segreti che nessuno vi ha mai detto:

Più di un miliardo di persone usa Whatsapp per stare in contatto con amici, familiari o persone care che magari si trovano dall’altra parte del mondo. Ultimamente, peró, questa app sta facendo discutere molto per quanto riguarda la privacy degli utenti. Quante volte abbiamo la sensazione che qualcuno possa sbirciare nelle nostre cose? A quanto pare può succedere anche su whatsapp. Tranquilli, ecco come fare per evitare e scoprire gli spioni.

In primis occorre fare una distinzione in quanto esistono vari tipi di spionaggio. Ce n’è uno che può essere considerato un vero e proprio furto a noleggio. Capita spesso di lasciare il nostro smartphone incustodito e che qualche amico curioso vada a sbirciare le nostre conversazioni di Whatsapp, ecco, questo è un esempio molto pratico. Questo problema è assolutamente risolvibile per chi ha un cellulare di ultima generazione, occorre semplicemente andare nelle impostazioni e attivare il pin. Comunque, anche per coloro che possiedono un telefono che non ha questa funzione, esistono delle applicazioni che consentono la protezione di Whatsapp. Inoltre, queste app hanno anche il potere di scattare una foto allo spione di turno.

Esiste una tipologia di utenti che, attraverso il proprio account visita costantemente il nostro profilo. L’obiettivo è quello di tenerci sotto controllo, vedere se siamo online o se abbiamo inserito una storia. Non tutti sanno, peró, che anche in questo caso, esiste un altro sistema che ci dà la possibilità di capire di chi si tratta. Innanzitutto , bisogna scaricare da Play Store l’applicazione WhatTrack for Whatsapp. Dopodiché dobbiamo far in modo che il nostro stato sia ben visibile anche agli altri utenti. Quindi, bisogna semplicemente controllare le impostazioni della privacy. Così facendo, nell’app scaricata, troveremo i nomi di chi ci ha spiato durante il giorno.

Un’altra minaccia è Whatsapp Web. Basta lasciare il computer acceso e l’applicazione aperta e il gioco è fatto. Non bisogna conoscere alcun trucchetto per non far avvenire quanto detto, semplicemente occorrerà fare più attenzione. Tuttavia, proprio per questo motivo, pare che l’azienda voglia inviare delle notifiche agli utenti che lasceranno l’account aperto sul pc.

Leggi anche:

Whasapp ti può mandare davanti al giudice attenzione

Whatsapp, meglio togliere la foto del profilo