CONDIVIDI
Taiwan
(Twitter)

Un terribile terremoto di magnitudo 6.4 ha scosso l’isola di Taiwan causando il crollo di un hotel nella città portuale di Hua-Lien che si trova nella costa est dell’isola di Taiwan. Il bilancio finora – ma è purtroppo destinato ad aumentare – è di 2 vittime e 100 feriti. La scossa è stata avvertita distintamente anche nella capitale Taipei. Escluso il rischio tsunami.

Nella città di Hua Lien risultano gravemente danneggiati diversi edifici, ma l’attenzione è rivolta ora verso l’Hotel Tongshuai dove  sarebbero decine le persone intrappolate. Almeno una trentina secondo i media locali. L’albergo si è inclinato di un lato con il primo piano dell’edificio completamente schiacciato. Sui social sono già circolate le immagini dell’edificio piegato su se stesso, mentre i vigili del fuoco lavorano senza sosta per cercare di estrarre vive le persone.

Il sisma di magnitudo 6.4 si è verificato alle 23.50 ora locale, quando in Italia mancavano pochi minuti alle 17. La violenta scossa, stando a quanto riportato dall’Usgs, l’istituto statunitense che controlla i movimenti tellurici mondiali, ha avuto come epicentro un punto nell’Oceano Pacifico a 21 chilometri di distanza dalla costa est dell’isola di Taiwan con ipocentro di 9 km di profondità.

Questa forte scossa è l’apice di uno sciame sismico iniziato qualche giorno fa quando sono stare registrate scosse anche molto forti  di magnitudo 6.1 e 5.5, quindi forti ma di intensità inferiore a quella di oggi.

L’Isola di Taiwan si trova in una zona altamente sismica ed è frequentemente interessata a scosse, sebbene solitamente di intensità minore rispetto a quella verificatasi oggi e nei giorni scorsi. Nel corso degli anni Taiwan ha dovuto fronteggiare fortissimi terremoti, uno dei più gravi fu quello del settembre 1999 che causò 2mila morti e circa 9mila feriti. Da allora Taiwan si è dotata di infrastrutture ed ha costruito edifici antisismici.

Consigli per gli italiani a Taiwan

L’Italia non riconosce Taiwan come stato indipendente e quindi non intrattiene delle relazioni diplomatiche. E’ presente però nella capitale Taipei un  “Ufficio Italiano di Promozione Economica, Commerciale e Culturale” a cui i cittadini italiani residenti o in visita nel Paese posso richiedere assistenza.  L’ufficio si trova in
Suites 1808/9 International Trade Building, Fl.18, N.333, Sec.1, Keelung Rd., Taipei. Tel. +886 2 23450320.

In casi di emergenza come questo appena verificatesi si invitano i connazionali presenti nel Paese a seguire le indicazioni delle forze delle ordine e dei media locali.

GUARDA VIDEO