CONDIVIDI

Risultati sondaggi elettorali 2018
Sondaggi elettorali 2018:
M5S, PD, Forza Italia e Lega nell’ordine:

Ci sono diverse novità per quanto riguarda i sondaggi elettorali per le Elezioni 2018. Stando quanto emerge dai dati, al Centrodestra mancherebbero oltre 40 seggi per la maggioranza.

Gli istituti Euromedia e Piepoli hanno reso pubbliche le intenzioni di voto ai vari partiti durante il programma tv Porta a Porta del primo febbraio.

Il M5S non perde posizioni: infatti, si conferma primo partito italiano con stime molto simili, Alessandra Ghisleri e Antonio Noto mostrano divergenze soprattutto nei consensi attribuiti a partiti politici come Forza Italia e PD. Quindi, alle coalizioni di Centrodestra e Centrosinistra.

Ben 270 seggi sono stati assegnati al centrodestra: solo altri 46 mancherebbero al raggiungimento della soglia di maggioranza. Tuttavia, la Ghisleri fa presente di non aver ancora tenuto conto degli indecisi, i quali porterebbero la coalizione molto più vicina al 316.

Il Centrosinistra, invece, ottiene 159 seggi, mentre il Movimento 5 Stelle 136. Quest’ultimo risulta essere il primo partito con il 27,2%, guadagnando lo 0,8% rispetto alla precedente rilevazione.
Il PD scende al 23,8% perdendo mezzo punto, Forza Italia al 17,8% registra una flessione dello 0,6%, cresce di 2 decimi la Lega che sale al 13,8%. Liberi e Uguali con il 5,7% è in calo dello 0,3%. Stabile Fratelli d’Italia al 4,5%, Noi con l’Italia al 2,3%, guadagna 2 decimi. +Europa 1,6%, Insieme 1,1%, Civica Popolare 0,8%, Casapound 0,7%, SVP 0,4%.
Al momento il Centrodestra si attesta al 38,4% (+0,7), il Centrosinistra al 27,7% (-0,1). Movimento 5 Stelle 27,2%.