CONDIVIDI
Efficace Dieta della pasta


La dieta che tutti desiderano ma che in pochi conoscono è la Dieta della Pasta.

È importante sapere anche che i carboidrati al contrario di ció che tutti credono, racchiudono un buon vantaggio: favoriscono la produzione di serotonina, un trasmettitore che placa il senso di fame e regala un sereno effetto di benessere.
Ovviamente, prima di mettersi in gioco, è opportuno rivolgersi ad uno specialista se si soffre di qualche patologia.
Inoltre, è assolutamente sconsigliata per le donne in gravidanza e per chi ha il diabete.
Dieta della pasta, il menu:

Colazione: 100 grammi di frutta un caffè ed uno yogurt. Spuntino di metà mattinata: spremuta d’arancia oppure un buon frullato di frutta.

Pranzo: Pasta (80 grammi) con pesto, zucchine lesse o tonno. L’importante è il condimento leggero. Possiamo, comunque, variare con 80 grammi di riso e 150 grammi di minestrone, oppure 150 grammi di carote e 200 grammi di insalata verde.

A merenda: un succo di frutta senza zucchero.

Cena: 150 grammi di zuppa di legumi con orzo, oppure 120 grammi di spezzatino di vitello, oppure va bene anche una frittata, preferibilmente al forno. Il pane? Sì, ma integrale.
Le fibre, infatti, aiutano il metabolismo. Come si può notare, l’assunzione di carboidrati in questa dieta è comunque regolare. Va ricordato che aumentando le dosi (anche di poco) si potrebbero non conseguire i risultati desiderati.