CONDIVIDI

Dopo le 8 scosse registrate in queste ultime ore, anche questa notte L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato due scosse di terremoto, venerdì 15 dicembre 2017 in Italia. Alle ore 1:58, sisma di magnitudo 2.3 nel distretto costa ragusana. Epicentro in mare, 53 chilometri a sud ovest di Modica, 59 km a sud di Ragusa. Ipocentro a 10 chilometri di profondità. Lo stesso distretto, ieri, è stato interessato da moltissime scosse più intense, fino a magnitudo 3.7 Richter.

Alle ore 4:23 di oggi, una seconda ma più debole scossa di terremoto di magnitudo pari a 2.1 a Bronte, in provincia di Catania. Ipocentro a 14 chilometri di profondità. Evento localizzato 38 chilometri a nord ovest di Acireale, 41 km a nord ovest di Catania, 72 km ad est di Caltanissetta.

La situazione non sembra destare ancora un vero stato di allarme ma di sicuro una grande preoccupazione per gli abitanti dell’isola.