CONDIVIDI
da internet

Forse non tutti voi sapevano che a Milano, nel 2015, aveva aperto un ristorante chiamato I Ricci, per mano di una strana coppia: Belen Rodriguez e Joe Bastianich. Un’avventura culinaria che però non ha avuto molto successo e che, infatti, chiude. Da qualche settimana il ristorante non aveva più aperto le porte ai clienti e ora si scopre che il motivo è legato a questa chiusura. Il Ricci si trovava in via Pisani, zona Repubblica a Milano e ora al suo posto non resterà certo una vetrina vuota, anzi. Il locale che sta per arrivare al posto del ristorante di Bastianich e di Belen Rodriguez è la storica pizzeria napoletana “Da Michele” comparsa per la prima volta a Forcella nel 1870.

A Milano arriva “Da Michele”

Si chiude così l’avventura culinaria della showgirl argentina e dell’imprenditore americano, ma si lascia spazio a una vera e propria istituzione nel campo delle pizze. “Da Michele”, già famoso in tutta Italia aveva avuto un vero e proprio boom dopo l’uscita del film “Mangia Prega Ama” con Julia Roberts che si recava proprio qui a mangiare durante il suo soggiorno in Italia. Nel film si vede lo stile della pizzeria  che noi di Viagginews avevamo visitato per voi (clicca qui per scoprire il nostro tour Da Michele): un ambiente semplice, raccolto, con pochi tavoli e una coda fuori letteralmente infinita di persone che aspettano con pazienza il proprio turno per poter entrare e assaporare la pizza più buona di tutta Napoli e di tutta Italia. Del resto anche Julia Roberts, nel film, dichiara di essersi follemente innamorata, no, non di un uomo, ma della pizza!

La storica pizzeria ha aperto altre filiali a Fukuoka, Tokyo e Roma. Ora è il turno di aprire sotto la Madonnina e pare che, come racconta “Scatti di Gusto”, ci saranno 170 posti a sedere rendendo questo luogo la pizzeria più elegante del mondo. Ovviamente però non pensate di potervi sedere qui e assaporare tante pizze diverse: la proposta culinaria Da Michele è ridotta. Ci sono solo due pizze, la Marinara e la Margherita e gli antipasti saranno quattro, si aggiunge la pizza fritta e forse una quarta varietà di pizza, ma non è ancora certo.