Home Curiosità Finestrino o corridoio? Dimmi che posto scegli e ti dirò chi sei

Finestrino o corridoio? Dimmi che posto scegli e ti dirò chi sei

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:28
CONDIVIDI

sedili aereo

‘Finestrino o corridoio?‘ chiede l’hostess con lo sguardo che nemmeno si alza dalla tastiera del computer. E in quei secondi – e che siano pochi altrimenti l’hostess alzerà il suo sguardo dal pc e sarà uno sguardo senz’altro di impazienza, forse anche di rimprovero – dobbiamo considerare molti fattori: vogliamo guardare fuori dal finestrino? ci dobbiamo alzare spesso? ho delle cose che mi servono nel trolley? I secondi però passano veloci e dobbiamo rispondere e gettiamo lì senza troppe valutazioni una riposta. Ecco, sappiatelo: se dite finestrino o corridoio non è un caso, ma ha un significato ben preciso.

Dei psicologi comportamentali statunitensi hanno infatti fatto uno studio sulla scelta fra finestrino e corridoio scoprendo delle caratteristiche comuni fra le persone che scelgono l’uno o l’altro. Ciò significa che questa all’apparenza banale scelta fra corridoio e finestrino dice molto della nostra personalità.

Una dicotomia sicuramente molto stretta, che esclude tutti coloro che sul posto dove sedersi in aereo fanno molte riflessioni. Già perché se avete il terrore del volo alcuni posto risultano migliori di altri (si sentono magari meno rumori e vibrazioni), se siete alti vi conviene scegliere i posti della prima fila o quelli dell’uscita di sicurezza e ancora se all’arrivo avete fretta di scendere meglio optare per gli ultimi posti. Insomma la scelta del posto aereo è fatta di molte variabili (e qui trovate le risposte a dove sedersi).

In ogni caso l’hostess al gate o voi stessi davanti al pc dovrete rispondere a questa domanda: corridoio o finestrino? Ecco cosa significa.

Scelta del posto in aereo: cosa significa

Se siete fra quelli che alla domanda ‘corridoio o finestrino’ rispondono finestrino, significa che fondamentalmente siete degli egoisti. Lo sostiene la psicologa comportamentale Jo Hemmings secondo la quale scegliere il posto finestrino non è solo e semplicemente per ammirare il panorama, ma rivela una persona che non si crea scrupoli a disturbare gli altri. Al contrario chi sceglie il posto corridoio è una persona più socievole ed accomodante verso gli altri.

Per gli psicologi comportamentali la scelta si traduce quindi in: persone propense a disturbare gli altri vs persone propense ad essere disturbate. In una ricerca effettuata dalla Quartz sui passeggeri statunitensi è risultato che la maggior parte sceglie il finestrino e che la maggioranza di coloro che scelgono il finestrino sono uomini.

Leggi anche:  I posti migliori in aereo

Leggi anche: I posti più sicuri in nave, pullman e aereo

Autore: Claudia Colono

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercatini di Natale 2017 in Liguria: i più belli e imperdibili
Articolo successivoSalisburgo: un viaggio alla scoperta della birra artigianale
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.