ViaggiNews

Ecco i trucchi per volare in business senza spendere

sabato, 29 luglio 2017

Quando si ricercano i voli, qualunque sia la destinazione, il principio di ricerca è sempre lo stesso: il prezzo minore per il servizio migliore. Ecco perché in questo articolo vi forniremo i trucchi per viaggiare in Business class senza spendere troppo.

Chi ha familiarità con i viaggi in aereo, specialmente quelli con lunghe tratte, sa perfettamente che i voli di linea hanno le loro pecche, che si tratti di ritardi (alcuni causati da motivazioni assurde) o di perdita di un bagaglio o semplicemente del compagno di viaggio logorroico o del bambino che, suo malgrado, è stato trascinato dai genitori senza avere possibilità di scelta.

Spesso inoltre i voli low cost per la loro politica ‘no frills’ non viziano il passeggero per non parlare poi di sedili scomodi, dello spazio inesistente per distendere le gambe o reclinare il sedile. Questi inconvenienti suscitano in ogni passeggero il desiderio di acquistare dei biglietti più cari pur di evitarli, ma non tutti si possono permettere il volo più costoso al mondo, né semplicemente quello in prima classe. E’ dunque impossibile per i comuni mortali viaggiare con tutti i confort? No, e di seguito vi consiglieremo come fare.

Ecco come viaggiare in Business e non spendere un capitale

1-Collezionare chilometri: in un articolo pubblicato sul ‘Daily Mail‘ viene spiegato come collezionare chilometri con le compagnie aeree e ottenere i bonus che vi permettono di risparmiare e viaggiare più comodi in business class. Il metodo più semplice è acquistare i biglietti con una sola carta di credito oppure prediligere una singola compagnia.

2- Monitorare le rotte: risparmiare a volte è una questione di pazienza ed attenzione.  Se siete interessati a visitare il Giappone (qui vi spieghiamo perché è il paese migliore al mondo), ad esempio, dovete fare attenzione ai voli già un anno prima dalla data che avete scelto per il viaggio ed approfittare di un’offerta improvvisa quando vi si presenta l’occasione.

3-Controllare i voli in soldout: molte volte si liberano dei posti in voli già esauriti da tempo, in queste occasioni le compagnie tendono a svendere il biglietto che si è liberato. Altre volte è possibile che vi sia dato un upgrade sullo stesso volo prenotato: le compagnie tendono, infatti, a sovraffollare la classe economica e capita che vengano venduti più biglietti rispetto ai posti a disposizione. Chiaro che in questo secondo caso dovreste avere anche una dose di fortuna notevole nell’essere scelti per l’upgrade, ma se applicate questo metodo con costanza per la legge delle probabilità toccherà anche a voi.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: