ViaggiNews

Il tuo viaggio ideale? Lo hai scritto nel tuo corpo

martedì, 4 luglio 2017

Getty Images

Una vacanza a misura d’uomo” è dir poco: il viaggio proposto da un’agenzia inglese supera ed ampia abbondantemente il concetto di “personalizzato”. La ditta in questione infatti crea pacchetti vacanze in base al dna dei clienti. L’offerta prevede l’analisi delle informazioni genetiche ancestrali dei viaggiatori, sia per parte materna che paterna, per organizzare al meglio la vacanza.

Il tuo viaggio ideale è scritto dentro di te

Si tratta di una startup che risponde al nome di Travel Unwrapped e che “oltremanica” sta riscuotendo un successo crescente. Algoritmo in questione è unico nel suo genere in quanto utilizza i risultati definiti tramite lo studio del dna. L’unico compito del cliente è inviare un kit completo di analisi, effettuate tramite un tampone che deve essere utilizzato per prelevare una minima quantità di saliva da analizzare. Basta quindi sfogliare cataloghi, visionare dépliant o navigare per ore su guide e cataloghi: basterà un veloce tampone ed il viaggio che avete sempre sognato, quello giusto per voi, si materializzerà praticamente da solo mettendovi al riparo da cocienti delusioni dettate da scelte meno “scientifiche”.

Il test non solo è semplicissimo ma può essere fatto anche comodamente da casa propria. Svolto questo, il cliente deve inviare il tampone al Living DN, un’impresa associata alla startup, dove viene analizzato per rivelare la genealogia familiare dell’individuo. Il risultato degli esami consente di incrociare le caratteristiche con gli 80 diversi profili individuati nel mondo e consente di rintracciare le caratteristiche degli antenati, fin dall’inizio dell’umanità.

La vacanza a misura di DNA: ecco come funziona

Secondo quanto ha riportato il giornale La Naciòn gli itinerari predisposti faranno immergere i viaggiatori nella cultura di ogni paese e regione allo scopo di aiutarli a connettersi con il loro patrimonio genetico. L’esame ha un costo di 169 dollari (i risultati sono pronti in dodici settimane e visibili attraverso un’interfaccia online). Se il cliente desidera uno studio più approfondito, un’altra azienda, la GPS Origins, utilizzerà i risultati per scoprire le città in cui i loro antenati hanno creato “linee geografiche ancestrali” e sovrapporli alle linee di migrazione. Se anche con tutte queste accortezze le vostre vacanze saranno una delusione forse allora la scelta giusta per voi è quella di rimanere a casa.

di Lorenzo Ceccarelli

Tags:

Altri Articoli Interessanti: