ViaggiNews

Lancia monetine contro un aereo: finisce malissimo

venerdì, 30 giugno 2017

Lancia monetine contro un aereo fonte instagram
Una simpatica nonnina di 80 anni ha pensato bene di mettersi a lanciare monete contro un aereo in fase di decollo. Il perché vi chiederete voi? Ovviamente per scacciare la iella. Succede a Shangai durante le manovre di decollo di un aereo della China Southern Airlines. Forse preoccupata per il volo che stava per prendere o semplicemente come rito portafortuna affinché il volo filasse liscio, l’arzilla vecchina ha iniziato a lanciare manciate di monetine contro il velivolo.

Nonnina di 80 anni Lancia monetine contro un aereo: ecco perchè

Una delle 9 monete lanciate è finita in un motore dell’apparecchio rendendo necessario evacuare l’abitacolo e costringere i passeggeri ad aspettare diverse ore all’aeroporto Pudong International Airport. Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato un passeggero che aveva assistito interdetto a tutta la scena: preoccupato che qualche penny fosse finito nella turbina, ha subito avvertito le autorità. L’anziana, in compagnia di tutta la famiglia, è stata fermata dalla Polizia e portata nella più vicina centrale per essere interrogata. Sentita la sua innocente spiegazione, tra l’incredulo e lo sbigottito, le forze dell’ordine hanno deciso di non denunciarla.

L’anziana, di fede buddista, è dedita a molti riti correlati alla sua fede: una di queste è quella di fare offerte, pratica peraltro molto comune in Oriente. Ogni offerta ha un significato preciso, per esempio: offrire la luce significa voler dissipare le tenebre della propria ignoranza, oppure offrire incenso simboleggia il voler migliorare il comportamento etico. Offrire denaro è considerato un buon allenamento contro l’avidità e l’attaccamento e serve a conciliare il mondo ultraterreno e ad ottenere protezione.

Monetine contro un aereo: cinque ore di ritardo

 

Nel frattempo, all’aeroporto di Shangai il velivolo è stato sottoposto ad una minuziosa manutenzione dai tecnici addetti al controllo al fine di scongiurarne malfunzionamenti che avrebbero potuto precludere la sicurezza degli altri passeggeri. Il volo è potuto decollare 5 ore più tardi. Quando la notizia della causa del ritardo si è diffusa a bordo in molti hanno pensato di essere protagonisti di uno scherzo televisivo. I passeggeri hanno scoperto che si trattava della verità solamente una volta giunti a destinazione: vista infatti la singolarità della notizia, i media locali hanno dato ampia divulgazione della disavventura della nonnina.

di Lorenzo Ceccarelli

Tags:

Altri Articoli Interessanti: