ViaggiNews

Le case più strette del mondo? Le trovate a Seattle, Amsterdam e Palermo

venerdì, 16 giugno 2017

Le case più strette del mondo fonte youtube
Casa mia, casa mia per piccina che tu sia tu mi sembri una badia” recita una notissima filastrocca; sì, ma ‘piccina’ quanto? Tantissimo, vedendo gli esempi che vi stiamo per riportare. Il nostro tour nelle case più piccole inizia a Seattle, Usa, in quella che è stata ribattezzata Montlake Spite House, ovvero la casa del dispetto.

La case più strette del mondo? A Seattle c’è la casa del dispetto

L’abitazione venne edificata nel 1925 ed è grande 259 metri quadrati: direte voi “Mica tanto piccola!” ed invece il problema è la distribuzione di questo spazio perché si tratta di fatto della casa più stretta che possa esistere. La sua genesi è in parte avvolta nel mistero, soprattutto per quello che concerne il nome: l’origine di questa poco ‘edificante’ nomea sarebbe riconducibile ad una diatriba tra vicini di casa: il proprietario del terreno avrebbe costruito la casa per fare un dispetto ai vicini che gli avevano chiesto di vendergli parte del suo giardino per allargare la propria, ma ad un prezzo irrispettoso. La sua attuale estetica però è frutto di designer risparmia-spazio: basti pensare che su di una superficie triangolare di 4 metri di larghezza a nord e 16 a sud è riuscito a creare due camere da letto, due saloni, due bagni e una cucina. C’è anche un cortile anteriore e una strada privata. Se la casa vi alletta sappiate che è stata recentemente messa in vendita alla modica cifra di 456mila euro.

Case strette in Olanda: ecco perchè

Spazi angusti? Assolutamente, soprattutto se paragonate ad altre case minuscole. Prendiamo ad esempio la Kleine Trippenhuis di Amsterdam, che per anni è stata considerata a casa più stretta del mondo. Non è in vendita ma si può visitare: la trovate lungo il canale Singel, al civico 7. Larga circa un metro e 33, la casa è poco più ampia della porta di ingresso. La facciata che dà su Singel è in realtà il retro dell’abitazione, mentre il fronte è molto più largo. Il motivo di queste costruzioni affatto rare nei Paesi Bassi? Le tasse: nei secoli passati la tassa sulla casa si pagava in base alla larghezza della dimora; ecco che allora i costruttori puntavano sull’altezza a discapito dell’ampiezza.

La casa più stretta del mondo è in Italia

Se vi state chiedendo dove si trova la casa più stretta del mondo sappiate che vi dovete dirigere a Petralia Sottana, in provincia di Palermo. Con i suoi 100 centimetri di larghezza, è considerata una casa estrema, anzi quasi inutilizzabile tanto da essere soprannominata la casa “du currivu” (che in dialetto siciliano vuol dire “ripicca”). In effetti, pare sia stata costruita per un profondo senso di rivalsa da parte del proprietario nei confronti di un vicino di casa che ha sempre contestato la realizzazione dell’abitazione per problemi di distanze. Dovendosi attenere a determinate distanze, il proprietario ha voluto comunque costruire la casa anche a costo di renderla di fatto inutilizzabile. Anche questa volta una disputa tra vicini ha generato una casa strettissima: quale sarà la prossima (mini) follia architettonica?

Tags:

Altri Articoli Interessanti: