ViaggiNews

È la piscina pubblica più bella del mondo: ecco dove si trova –FOTO e VIDEO

mercoledì, 10 maggio 2017

La piscina più bella del mondo: la Venetian pool fonte wikipedia

 

La piscina pubblica più bella del mondo riapre i battenti: stiamo parlando della Venetian Pool, paradiso degli amanti delle nuotate, situato a Coral Gables, in Florida, ad appena 15 minuti d’auto da Miami. Se Miami vi sembra troppo lontana per andare a fare un tuffo in piscina – anche se ne vale la pena – non temete: ci sono moltissime piscine bellissime nel mondo (e molto più vicine). Ecco le 10 piscine più belle del mondo e in Italia si trova la piscina più profonda del mondo nel caso vogliate provare l’ebbrezza di fare immersione.

Quando si parla di piscine il sogno è quello di avere una camera d’albergo che si affacci direttamente su una piscina. Sappiate che ciò è possibile e nel mondo ce ne sono molte. Certo, solitamente non sono alberghi molto economici, ma la bellezza ed il lusso si pagano. Qui trovate le 25 stanze d’albergo affacciate su spettacolari piscine. Ma a volte sono le piscine stesse ad essere il punto da cui osservare panorami magnifici: se è questo quello che sognate, qui trovate le piscine con i migliori panorami. 

Miami: la piscina più bella del mondo

La Venetian Pool venne costruita negli Anni ’20, evenne ideata con l’intento di riprodurre una piccola Venezia, ai tempiil Venetian era un casinò. Oggi, come piscina, è talmente originale e scenografica da essere stata inserita nella lista dei siti storici nazionali degli Stati Uniti.

La Venetian Pool ha conosciuto diverse fasi, nelle quali furono create isole addizionali e canali per permettere l’attracco di gondole, successivamente poi rimosse; discorso analogo per una piattaforma per tuffi installata sopra la cascata presente nella piscina e poi successivamente rimossa. In passato la piscina fu anche completamente prosciugata per permettere l’esibizione della Miami Symphony, sfruttando le qualità acustiche della cava.

La piscina è situata in una cava non molto profonda e contiene circa 3.100 m³ di acqua sorgiva che proviene da pozzi artesiani: questa peculiarità la rende di fatto la piscina di acqua sorgiva più grande degli Stati Uniti d’America.

La profondità della pozza non è costante in tutto il perimetro: va da poco più di un metro a più di due metri e mezzo nei pressi della cascata; è presente anche una piccola piscina da mezzo metro per bambini non distante dalla postazioni dei bagnini che possono così vegliare in maniera ottimale sui pargoli.

 

Proprio per ricordare Venezia non mancano pontili e passerelle splendidamente incorniciate da palme. C’è anche una suggestiva grotta; oltre all’atmosfera non mancano le aree di ristoro per i bagnati che vengono utilizzate solitamente anche per ricevimenti e matrimoni.

Nonostante la struttura sia meta di Vip e Star di Hollywood e vanga considerata una vera e propria istituzione dagli abitanti della zona, la piscina è stata oggetto di aspre critiche da parte degli ambientalisti a causa della grande quantità di acqua sorgiva che viene consumata quotidianamente: ogni notte la piscina viene completamente svuotata per essere poi riempita di nuovo il giorno successivo. Una soluzione è stata trovata nel 1998 riportando l’acqua di nuovo nella falda tramite il filtraggio del terreno, riciclando così questa risorsa naturale. Il sito è stato sottoposto ad un profondo restauro nel 1989, seguito da un successivo nel 2009.

di Lorenzo Ceccarelli

Tags:

Altri Articoli Interessanti: