ViaggiNews

Treni, la top 5 dei viaggi più belli e meno conosciuti ( uno è in Italia)

lunedì, 8 maggio 2017

Il Ghan, Australia fonte websource
I tempi moderni hanno reso i viaggi e gli spostamenti in generale sempre più veloci
, frenetici: accorciare le tempistiche dei trasporti ha sicuramente innumerevoli vantaggi pratici; non è un caso che l’aereo sia di gran lunga il mezzo più usato. Eppure una corrente di irriducibili romantici che continuano a scegliere per i propri viaggi il treno: quale modo migliore per assaporare il panorama che muta lentamente davanti ai nostri occhi? Non è un caso che amanti del trasporto su rotaia antepongano spesso la meta al viaggio stesso: “Non è importante dove si va ma la strada che separa i due punti”.

Oggi, dopo avervi già parlato dei dieci viaggi da fare almeno una volta nella vita,  vogliamo porre l’attenzione su quei viaggi in treno magari meno famosi ma altrettanto suggestivi che non hanno nulla da invidiare ai vari ‘Orient express’ o ‘Transiberiana’

1. Rovos Rail, Africa. Se cercate un avventura senza epoca allora il Rovos Rail è quello he fa per voi: è il giusto mix tra un soggiorno in un hotel di lusso ed un’avventura nell’Africa Nera. Si parte da Città del Capo e si raggiunge Pretoria e Johannesburg con la possibilità di arrivare anche in Zambia, Tanzania e Namibia nel mese di luglio. Il treno è un inno anni Venti e Trenta; ha due saloni, due carrozze ristorante, cabine letto con bagni privati. Sarà il vostro safari su rotaia.

2. Il Ghan, Australia: è la versione locale del Rovos Rail. In tre giorni ( e due notti) e 3000 chilometri per attraversare ed esplorare il cuore dell’Australia da nord a sud grazie al Ghan Train. Si passa dalle lussureggianti colline verdi di Adelaide al selvaggio Outback, fino arrivare ai siti aborigeni ai del nord di Darwin.

3. The Golden Chariot, India. Uno dei mezzi più antichi su scala globale è questo convoglio che attraversa lo stato del Karnataka in India. Un treno di lusso dallo spiccato sapore indiano che vi porterà dalla cosmopolita città di Bangalore, capitale del Karnataka, alle spiagge del Goa, nel sud ovest dell’India. Durante il viaggio non potrete non innamorarvi dell’India e dei suoi paesaggi bellissimi. A bordo poi verrete coccolati come dei mahārāja: cabine dotate di tutti i confort, salone ristorante e 2 saloni dedicati ai massaggi e alle terapie Ayurvediche.

4 Ferrovia Flåmsbana, Norvegia: decretato il viaggio in treno più bello da fare almeno una volta nella vita dalla Lonely Planet. La linea dalla capitale Oslo porta alla meravigliosa cittadina di Bergen: il treno si inerpica fino a 1235 mt di altitudine dove raggiunge la stazione di Finse. Per salire sulla Flamsbana e godervi uno dei viaggi in treno giudicati migliori al mondo dovete scendere a Myrdal e qui salire sul treno per Flam. In questo percorso di 22 km, con una pendenza che varia dal 28 al 55 per mille, alla velocità di non più di 40 km all’ora, potrete ammirare fiumi, gole profonde, cascate per poi scendere nella valle del Flam e dentro il magnifico Aurlandsfjord, il fiordo più lungo del mondo.

5. Il trenino verde della Sardegna: Al riguardo D.H. Lawrence nel 1921 scrisse: “E’ una strana ferrovia. Mi piacerebbe sapere chi l’ha costruita. Sfreccia su per le colline e giù per le valli e attorno a curve improvvise con la massima noncuranza”. il viaggio che oggi offre il trenino verde è pressoché lo stesso: Il convoglio attraversa l’isola mostrando ai fortunati viaggiatori alcuni degli angoli più belli di questa terra sconosciuti ai più: un modo originale per assaporare zone al di fuori dei circuiti più noti.

di Lorenzo Ceccarelli

Tags:

Altri Articoli Interessanti: