ViaggiNews

Egitto, scoperta una ‘nuova’ piramide-FOTO

venerdì, 7 aprile 2017

Piramide Dahshur fonte istockphotos


Una nuova piramide
è stata scoperta in Egitto, più precisamente a Dahshur, a circa 40 km a sud di Giza. Ad annunciarlo è stato il Ministero delle Antichità egiziano. Se vi state chiedendo: ‘Come mai non avevano ancora notato…una piramide?’ sappiate che la struttura individuata è solamente una piccola parte di quello che una volta sarebbe stato il progetto del faraone di turno.

La notizia, che ha subito fatto il giro del mondo, è stata illustrata da Adel Okasha, il direttore generale del sito: gli archeologi egiziani avrebbero infatti individuato la struttura interna composta da un corridoio, una stanza che conduce alla rampa meridionale ed un’altra sala nella parte ovest.

La sovrastruttura, quella che nell’immaginario collettivo rappresenterebbe la piramide vera e propria, sarebbe andata perduta: è plausibile che i materiali di costruzione siano stati riutilizzati per costruzioni successive. La nuova piramide sarebbe ben più antica di quelle presenti nella stessa zona: la vicina “Piramide romboidale” di Snefru (2630-2609) sarebbe più giovane di bel 1000 anni.

Da quanto annunciato dal Ministero delle Antichità la piramide risalirebbe alla XIII dinastia, durante il II Periodo Intermedio. Questo spiegherebbe la mancata conservazione della struttura: le piramidi di quell’epoca erano molto più piccole di quelle di Antico Regno e costruite con materiali più poveri; una volta asportato il rivestimento di calcare, l’interno in mattoni crudi si disfaceva facilmente. La struttura doveva raggiungere i 35 metri di altezza, con una base d 52 metri per lato.

di Lorenzo Ceccarelli

Tags:

Altri Articoli Interessanti: