ViaggiNews

In Cina il futuro si chiama Jia Jia –VIDEO

venerdì, 31 marzo 2017

Jia Jia fonte youtube

Jia Jia fonte youtube

Una donna sicuramente avvenente indossa abiti tradizionali: siamo in Cina, ma quello che state per vedere ha poco o nulla a che fare con la tradizione, anzi volge lo sguardo ad un futuro ipertecnologico.

Nel paese infatti ben presto potrebbero essere prodotte su larga scala le sorelle di Jia Jia; la donna di cui sopra altro non è che un robot umanoide dalle bellissime sembianze (non a caso i suoi fan online l’hanno ribattezzata “dea robot”).

Secondo il suo creatore, Chen Xiaoping, le spetta un futuro da cyborg lavoratrice in Cina, forse tra 5 o 10 anni potrà fare lavori come cameriera, infermiera o domestica. Jia Jia è stata creata nel 2016 da un gruppo di ingegneri all’Università di Scienze e tecnologie della Cina.

Un futuro alla Blade runner (con dei risvolti meno drammatici ci auguriamo!) dove distinguere i ‘sintetici’ dagli umani sarà sempre più complicato. Al momento Jia Jia è solo un protitipo, ma le sue potenzialità sono sotto gli occhi di tutti: durante la conferenza di presentazione svoltasi a gennaio si è improvvisata meteorologa.

(“Il tempo a Pechino è soleggiato, la temperatura è tra i cinque e i quattro gradi sotto lo zero, vento leggero soffia da sud-ovest”). Non è tutto: sa riconosce il genere del suo interlocutore (“Non ti conosco, ma credo lei sia un uomo molto attraente”) e vanta uno spiccato senso dell’umorismo che la mette al riparo da avance-robotiche e non: alla domanda se sia fidanzata, la robot ha replicato: “Preferisco rimanere single”. Il futuro è adesso: Blade Runner è realtà.

di Lorenzo Ceccarelli

Tags:

Altri Articoli Interessanti: