ViaggiNews

Vacanze da soli: i consigli per viaggiare in sicurezza

venerdì, 24 febbraio 2017

viaggio ragazza

iStock Viaggio da Soli

Partire da soli e dedicarsi una vacanza è un’esperienza che va fatta almeno una volta nella vita. Serve a rimetterci in sesto, a farci trovare il nostro equilibrio e a ridarci energia dopo un momento difficile. Ci sono tante mete che potete scegliere: il Cammino di Santiago, un campo avventura o socialmente utile, una vacanza zaino in spalle per conoscere qualche nuova città… La scelta della tipologia di vacanza sta tutta a voi, ovviamente, ma ci sono dei piccoli consigli da seguire prima di partire e durante il viaggio. Sono accortezze che faranno strare più tranquilli sia voi che i vostri cari che vi aspettano a casa!

I consigli per viaggiare sicuri in solitaria

  • Dite dove siete alla Farnesina. Sul sito della Farnesina e “Viaggiare Sicuri” c’è una sezione dedicata a chi va in vacanza che si chiama “Italiani nel mondo”. Segnalate qui la vostra destinazione, per quanto tempo vi fermerete e chi siete. Sicuramente non succederà nulla, ma se ci fosse un qualsiasi inconveniente e vi trovate dall’altra parte del mondo i vostri cari possono contattare l’ambasciata locale e localizzarvi in pochissimo tempo.
  • Informatevi sui visti. Se decidete di andare in un paese fuori dall’Europa fate bene, non vi fermeremo certo noi. Ma prima di partire fate dei controlli seri su cosa serve a livello di documentazione. Potrebbe essere problmeatico trovarsi ad una dogana senza quel visto o quel particolare foglio di permesso rischiando di non poter entrare o uscire da quel determinato Paese.

iStock-passeggero aeroporto

  • Controllate il Bancomat: prima di partire ovviamente vi sarete muniti di liquidi da poter usare, avrete fatto il cambio con la moneta locale dove serve, ma una cosa a cui spesso non si pensa è controllare entro quali “confini” il nostro bancomat, o la carta di credito, è attivo. Ci sono infatti alcune carte che fuori dall’Europa non vi faranno prelevare. Nei momenti di bisogno invece sapere di poter ritirare qualche banconota o di poter pagare l’hotel con il Bancomat è una vera e propria salvezza.
  • Date i recapiti dell’alloggio ai vostri familiari. Non siamo esagerati, ma di volta in volta che raggiungete una tappa nuova del vostro viaggio, se siete da soli, è meglio lasciare a parenti o amici il recapito della vostra sistemazione. Non perchè deve succedere qualcosa di grave, ma immaginate di perdere il cellulare e di non ricordare nessun numero a memoria. Se i vostri parenti possono chiamare l’hotel riuscirete a mettervi in contatto senza far scoppiare un caso nazionale!
  • Fate l’assicurazione sanitaria: prevenire è meglio che curare. E’ un vecchio detto, ma è vero. A seconda del luogo in cui andate le regole per avere assistenza in caso di bisogno sono le più diverse e magari potreste trovarvi a dover pagare cifre enormi per un mal di denti o un attacco allergico. Meglio quindi stipulare un’assicurazione sanitaria che ci copra per qualsiasi piccolo inconveniente che potrebbe succederci!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: