ViaggiNews

Rapporto “qualità-prezzo”: ecco la città italiana più conveniente

martedì, 21 febbraio 2017

trapani

iStock – Trapani

La primavera è alle porte e, molti di voi, staranno pensando a quale località potrebbe essere la destinazione ideale per una vacanza fuori porta. Una gita nel weekend da soli con gli amici, per recuperare energie e tirarsi un po’ su di morale dai duri mesi invernali trascorsi. Il tutto però senza spendere troppo. Come fare? Basta controllare il rapporto qualità-prezzo che ogni città ha e, per saperlo, non dovete fare nemmeno dei calcoli assurdo.

11 città italiane tra le mete migliori per qualità prezzo

È stato infatti stilato il “Best Value City Index” da Trivago che stabilisce 100 città ideali per una vacanza in quanto il loro rapporto qualità prezzo è ottimale. Questo indice viene calcolato in base al prezzo medio di una camera doppia per notte e la qualità della struttura secondo i pareri e le recensioni degli utenti della piattaforma.

L’Italia è posizionata bene in classifica con 11 città italiane considerate “top” per una gita nel fine settimana. Nello specifico è stata eletta Trapani come miglior città con il rapporto qualità prezzo grazie ad un prezzo medio di 63 euro a notte in albergo.

Le altre città italiane in classifica sono Viterbo, Lecce, Spoleto, Arezzo, Cagliari, Salerno, Brescia e Trento. Si spazia quindi dal nord al sud della penisola con mete, ovviamente, non tra le più famose, ma altrettanto belle e degne di attenzione.

Le migliori città europee sono nei Balcani

Per quanto riguarda invece le città europee con il miglio rapporto qualità prezzo, si conquistano il trono alcune località balcaniche e dell’est Europa. Tra tutte vince la “medaglia d’oro” la città di Mostar.

Considerata come la capitale non ufficiale dell’Erzegovina, si sviluppa lungo l’affascinante fiume Narenta e il suo nome deriva da “Stari Most” ossia il ponte vecchio che era parte integrante della città le torri sulle due rive, una per lato, che venivano chiamate “Custodi del Ponte” ossia, mostari.

Tutta la zona, anche se magari non l’avete mai sentita nominare o non è la prima località che vi viene in mente di visitare nasconde invece alcune bellezze senza pari. Del resto, dal 2005 questa zona è stata definita e riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Seguono, in questa classifica tante altre città come Novi Sad, Oradea, Pecs, Sibiu... Per un weekend di vacanza non vi resta quindi che partire alla scoperta di una di queste città: le bellezze sono assicurate, tanto quanto il risparmio.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: